LeEco LeMax 2: caratteristiche trapelate grazie ad AnTuTu

Dopo la certezza che il prossimo LeEco LeMax 2 avrà a bordo un processore Qualcomm Snapdragon 820, adesso su AnTuTu compaiono quelle che dovrebbero essere altre caratteristiche di cui sarà composto il prossimo top di gamma della casa Cinese.

L’azienda Cinese (ex LeTv) ha riscosso sin da subito un notevole successo, nonostante la sua attività da poco più di un anno, grazie ad un parco dispositivi al massimo delle prestazioni con un prezzo molto contenuto. Sin ad ora, LeEco ha messo in commercio 5 dispositivi e, secondo le indiscrezioni, il mese prossimo potrebbe toccare ad altri smartphone tra cui il Le 2, Le Pro 2 ed il LeEco LeMax 2 di cui ora abbiamo più informazioni a riguardo. LeEco Le-Max 2 AnTuTu_1

Nelle scorse indiscrezioni, abbiamo visto come l’azienda Cinese ha intenzione di portare sui nuovi dispositivi un sensore d’impronte a tecnologia che sfrutta gli ultrasuoni, brevettata da Qualcomm. Perciò supponiamo che il dispositivo in questione potrà avere in accoppiata anche lo Snapdragon 820, processore top di gamma della stessa azienda. Abbiamo già visto questo nuovo sensore nel LeMax Pro, ma esso è stato venduto solamente per un pubblico ristretto e sarà probabilmente sostituito dal nuovo Le 2.

 

Altre specifiche provengono direttamente dal servizio di Benchmarking di AnTuTu che mostra una panoramica di quella che sarà la scheda tecnica di questo nuovo device. Nello screen trapelato abbiamo conferma dello Snapdragon 820 e della GPU Adreno 530. Abbiamo, poi, un display con risoluzione 2560 x 1440 pixel (QHD), 4 GB di memoria RAM e 32 GB di memoria interna. Comparto fotografico ottimo, composto da una fotocamera posteriore da 21 megapixel ed una fotocamera anteriore da 8 megapixel. Invece, come ciliegina sulla torta, troviamo l’ultima versione di Android pre installata e modificata da LeEco.

In conclusione, un ulteriore dispositivo che conferma come l’azienda Cinese voglia fare tutte le cose in grandi, presentando smartphone dalle caratteristiche al limite del top. Per ulteriori dettagli su prezzi e disponibilità dovremmo attende il mese prossimo, quando LeEco presenterà i nuovi dispositivi al pubblico. – via

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *