Samsung Galaxy Note 6: trapelano le prime specifiche

Dopo la presentazione dei nuovi Galaxy S7 ed S7 Edge, ora l’attenzione è tutta puntata sul prossimo Samsung Galaxy Note 6, nuovo dispositivo della serie Note in programma per la fine di quest’anno e dalle grandi aspettative.

Come tutti sanno, la serie Note di Samsung ha sempre riscosso un notevole successo per quei utenti che usano molto lo smartphone per lavoro od attività che richiedono un uso più professionale dello stesso, questo grazie ad un grande display e dalla famosa S Pen che porta al consumatore una serie di funzioni. Inoltre, le grandi prestazioni di questi smartphone li rendono al pari della serie top di gamma dell’azienda Coreana. Adesso, però, dopo l’uscita dei nuovi top di gamma della serie S, l’attenzione dei fan della casa è puntata tutta sul nuovo Samsung Galaxy Note 6, prossimo phablet dell’azienda dalle grandi aspettative e da nuove funzionalità più avanzate.

Samsung Galaxy Note 6

Delle prime specifiche di questo nuovo dispositivo provengono da una fonte straniera che fa il punto della situazione su quelle che potrebbero essere le caratteristiche tecniche di esso. Le informazioni che danno subito all’occhio sono i ben 6 GB di memoria RAM ed un processore che potrebbe essere una nuova versione dell’Exynos visto sul Galaxy S7 oppure lo Snapdragon 820 di Qualcomm. Invece, un punto di vista molto importante è quello della batteria che su smartphone di questo calibro, con display dalle grandi dimensioni, è fondamentale; la fonte ha ipotizzato che essa dovrebbe essere sulle 4000 mAh.

Altro aspetto importante è il display, dove Samsung ha sempre dimostrato di essere un grande produttore di questa componentistica, con il rilascio di display dall’alta qualità e risoluzione. Sul prossimo Samsung Galaxy Note 6, il display dovrebbe avere una risoluzione di ben 4K; il che sarebbe una giusta presupposizione in quanto questa tecnologia di display è già stata messa in piedi da Sony con il suo Z5 e perciò Samsung potrebbe affiancarla.

Per quanto riguarda la fotocamera, con i nuovi Galaxy S7 è stata introdotta la tecnologia dual pixel che ha reso il comparto fotografico dello smartphone molto prestazionale, così da renderla la migliore fotocamera su smartphone sul mercato; ci aspettiamo quindi una sua re introduzione sul nuovo Note. Ultimo aspetto rimane l’introduzione della USB Type C, che su Galaxy S7 è stata finalmente introdotta, quindi ci aspettiamo la stessa cosa sul nuovo Samsung Galaxy Note 6. – fonte