Anche per il Mi Note 2 di Xiaomi, si prospetta un phablet da 5,7 pollici con display curvo

Oggi sembra che le ”curve” vadano di gran moda, e a tal proposito arrivano importanti novità anche in casa Xiaomi. Non solo il nuovo Mi 5 ha questa nuova tendenza ma anche il prossimo smartphone, il Mi Note 2, sembra avrà lo stesso particolare aspetto nel design. In realtà Xiaomi non è nuova a questo tipo di implementazione, sulla scocca dei suoi terminali, poichè già a suo tempo il Mi Note fece da apripista alle superfici curve.

Se dapprima però la curvatura era essenzialmente prerogativa della parte posteriore degli smartphone, oggi sembra che la nuova moda porti ad avere anche sui display la curvatura e da questo punto di vista Samsung la fa da padrona con il suo nuovo Galaxy S7 Edge. La nuova tendenza sta essenzialmente entrando a far parte dei cicli di produzione di un po’ tutti i più grossi produttori di smartphone ed anche la Cina, ovviamente, non può essere da meno. Anche Vivo con il suo XPlay 5 ha adottato questo tipo di scelta stilistica sul suo ultimo smartphone con un doppio display-curvo da 5.43 pollici Super AMOLED con risoluzione Quad HD, a parziale conferma di tutto quanto scritto fino ad ora.

Ritornando però sull’azienda Xiaomi, sembra che il prossimo phablet che la casa cinese presenterà sarà la seconda generazione del Mi Note. Lo Xiaomi Mi Note 2 dovrebbe entrare sul mercato con un display ancora più grande del Vivo Xplay 5, che di per se non è una vera e propria novità in quanto il Mi Note della prima generazione, ha tra le sue caratteristiche proprio  un display generoso da 5,7 pollici FullHD. Anche le caratteristiche interne ovviamente non possono essere da meno per uno smartphone premium. Presunte specifiche infatti parlano di processore Qualcomm Snapdragon 820 con 4GB di RAM.

xiaomi-mi-note

Ritornando però sul design sembra proprio che anche per il nuovo Mi Note 2 avremo un display curvo ed esattamente come per il Mi 5 potremmo avere lo stesso tipo di curvatura anche sul lato posteriore. Molto probabilmente anche la scelta dei materiali potrebbe essere la stessa con una variante premium data dal materiale adottato in nano-ceramica.

Al momento non è dato saper quando questo nuovo smartphone verrà presentato ma dato il ciclo di presentazione di Xiaomi, aspettiamoci a breve qualche altra interessante novità. Via