Meiuzu MX6 e non solo. L’azienda realizzerà una nuova serie di smartphone con SoC Helio X25

Recentemente vi abbiamo parlato di come Meizu abbia deciso di abbandonare la produzione del Meizu Pro 5 Mini a causa del terremoto avvenuto a Taiwan e di come l’azienda continui invece la linea di produzione puntando tutta l’attenzione sui prossimi smartphone top di gamma. Meizu ha introdotto una serie di smartphone lo scorso anno, il Meizu MX5 ed il PRO 5 . Il Meizu PRO 5 è in realtà il più potente smartphone di Meizu realizzato fino ad oggi; phablet da 5,7 pollici che ha avuto un buon successo tanto da rilasciarne anche una variante con OS Ubuntu.

Detto questo, Meizu introdurrà quest’anno sia il Meizu MX6 ed il PRO 6, e secondo gli anni precedent,i esattamente come fu per MX5,  dovrebbero essere presentati entro la metà del 2016. Si è già parlato di alcune fughe di notizie e voci circa il Meizu MX6, una delle tante è che il dispositivo in questione sarà alimentato dall’Helio X20, processore deca-core a 64 bit. Le indiscrezioni però non finirebbero qui. Una persona molto vicina all’azienda affermerebbe che Meizu, si starebbe preparando al rilascio di una nuova linea di smartphone alimentati da questo processore MediaTek Helio X20 o alias Helio X25 e che quindi non apparterrebbe al prossimo flagship killer, il Meiuzu MX6. Sempre secondo la fonte, questo smartphone avrà anche un prezzo che oscillerà tra il ‘Blue Charm’ (denominazione cinese del Meizu M1, M2, M1 Nota e M2 Nota) e la loro serie MX di punta.

MX6

Questo significa essenzialmente che questo nuovo smartphone della nuova serie che si prevede possa arrivare quest’anno, dovrebbe essere più conveniente rispetto al MX6 atteso anch’esso per il 2016. La fonte si è addirittura sbilanciata proponendo un prezzo,  menzionando che il dispositivo dovrebbe costare circa 1.500 Yuan (210 euro), anche se questa informazione non è stata confermata ufficialmente.

Meizu è riuscita a vendere 20 milioni di smartphone lo scorso anno, che è un miglioramento significativo rispetto a un anno prima, quando la società ha venduto 4,4 milioni di unità. Meizu quindi, per il nuovo anno punta a fare di meglio, cercando di arrivare alle 25 milioni di unità vendute, traguardo senz’altro alla portata per questo produttore di smartphone con sede in Cina. Resta da vedere quanti dispositivi rilasceranno quest’anno, anche se Meizu non è solita rilasciarne molti, il che non è necessariamente una cosa negativa. In entrambi i casi, rimanete sintonizzati, per ulteriori news su questi interessanti device. Via