Whatsapp per iPhone, risolti i bug dell’ultima settimana

Siete in possesso di un iPhone e nel corso dell’ultima settimana avete riscontrato numerosi problemi durante l’utilizzo dell’applicazione Whatsapp? Allora vi farà piacere sapere che gli sviluppatori sembrano essersi messi finalmente alle spalle le problematiche principali, vale a dire quelle che hanno portato numerosi utenti a lamentarsi sia per un consumo eccessivo della memoria interna degli smartphone, sia per quelli anomali della batteria.

Non è ancora chiaro cosa abbia portato ad una situazione di questo tipo, ma è certo che attraverso l’aggiornamento di Whatsapp per iPhone alla versione 2.12.15 tutte le problematiche saranno entro poche ore solo uno spiacevole ricordo. Insomma, appena giunta la notifica sul vostro device non perdetevi in chiacchiere e procedete subito al suo download.

Arrivati a questo punto non resta altro da fare che consultare più da vicino il changelog completo dell’ultimo aggiornamento di Whatsapp pensato per chi dispone di un iPhone:

• Risolti alcuni crash e un problema per il quale veniva usato molto spazio di archiviazione su alcuni cellulari
• È ora possibile inviare e ricevere file PDF. Puoi scegliere di inviare file PDF da altre applicazioni installate sul telefono, come iCloud Drive, Google Drive, Dropbox, o Microsoft OneDrive. (iOS 8+)
• Design migliorato per la navigazione di foto e video.
• È ora possibile condividere foto o video da altre applicazioni installate sul telefono, come Google Drive, Dropbox, o Microsoft OneDrive. Quando apri “Libreria Foto/Video”, basta toccare “Scegli da un’altra app…”.
• Scegli tra una varietà di colori solidi come sfondo delle chat.
• Zoom durante la riproduzione dei video.

Insomma, è stato necessario attendere forse qualche giorno più del dovuto, ma arrivati a questo punto la cosa importante è la risoluzione di tutte le problematiche che sono state segnalate di recente. Confermate l’efficacia dell’upgrade?