Sony Xperia X Performance darà fine alla serie Z

Attraverso un comunicato ufficiale, l’azienda Asiatica conferma che il Sony Xperia X Performance rappresenterà il nuovo top di gamma che andrà a sostituire la serie Z di Sony, gamma principale di fascia alta da vari anni.

Al MWC di questi giorni abbiamo visto come anche Sony ha detto la sua in questa fiera ricca di novità soprattutto per quanto riguarda il panorama smartphone. Nello specifico, Sony ha annunciato al pubblico la nuova gamma X formata dal Sony Xperia X Performance e dall’Xperia XA, smartphone dalle medie caratteristiche. Da una prima impressione, era sembrato come l’azienda Asiatica abbia creato una sorta di disordine tra i vari smartphone di gamma molto simili tra loro, soprattutto per il top di gamma presentato che avrebbe potuto dare il via ad una concorrenza interna.

sony xperia x performance

Questo “dilemma” si è, però, risolto grazie ad un comunicato ufficiale da parte della casa produttrice che dice molto sul futuro della gamma Z di smartphone che ha rappresentato per diversi anni lo smartphone top di gamma di Sony. Il comunicato, diramato dalla fonte, dichiara che:

La linea Xperia Z ha raggiunto il suo culmine –  la serie Xperia X rappresenta un nuovo capitolo e l’evoluzione della nostra strategia di prodotto. Mentre lo scopo della serie Xperia Z era quello di portare il meglio delle tecnologie avanzate di Sony per smartphone, la serie Xperia X è basato sul portare intelligenti ed adattabili esperienze utente attraverso fotocamera, le prestazioni della batteria e la progettazione hardware / software.

Nonostante sia detto indirettamente, il comunicato dà un chiaro segno che la linea degli smartphone Xperia Z è stata portata a termine, anche se potrebbe esserci un ritorno di essa tra qualche anno. Adesso, per Sony, la linea Xperia X rappresenta una sorta di scelta per l’utente di adattare le proprie necessità e caratteristiche allo smartphone a cui lo si addice. Ciò ne deriva una possibile introduzione di diversi smartphone della stessa gamma con caratteristiche diverse, come un phablet che potrebbe essere la necessità di diversi utenti. Cosa ne pensate di questo cambiamento di rotta? Utile per Sony? Fatecelo sapere nei commenti.fonte