Nuovo giorno, nuova immagine. E’ il turno di Galaxy S7 Edge!

Dei prossimi gioiellini di casa Samsung si conosce praticamente tutto. Immagini presunte si vedono in rete ormai giornalmente, ed è appurato il probabile design che caratterizzerà il prossimo Galaxy S7. Abbiamo anche notato come lo smartphone in questione sembri un ”rimpasto” dei precedenti modelli: il Galaxy S6, S6 Edge ed il Note 5. Poco o nulla si sa invece della variante del Galaxy S7 Edge che potremmo vedere al MWC.

La stessa fonte che ieri ha diffuso in rete la parte inferiore del Galaxy S7, mostrandoci la porta USB che caratterizzerà il dispositivo, questa volta ci propone il Galaxy S7 Edge svelandone il suo design. Niente  di stravolgente che non si sia già visto prima sia chiaro, ma è comunque interessante capire la linea che intende perseguire Samsung per i suoi prodotti. Questa ennesima foto trapelata, infatti va ad aggiungersi a quelle poche immagini viste fino ad oggi del nuovo Galaxy S7 Edge.

Galaxy S7 Edge

Dalla foto è possibile evidenziare il tasto home fisico del telefono il quale è ben visibile e dalle dimensioni maggiori rispetto al precedente modello e che certamente ospiterà un sensore biometrico per il rilevamento delle impronte. I tasti fisici del bilanciere del volume sono posizionati sul lato sinistro del dispositivo, il tasto di accensione e sblocco si trova invece sul lato destro del telefono. Anche se l’immagine in questione è poco chiara, è abbastanza evidente il display curvo ai lati, con un raggio di curvatura molto simile a quello che abbiamo visto sul suo predecessore. La differenza sostanziale quindi tra i due dispositivi sta nella parte posteriore, anche se in questa immagine non è visibile. Diffatti il nuovo Galaxy S7 Edge sarà più simile, nel retro, al Note 5 con una leggera curvatura che favorirà la presa del telefono.

Il Galaxy S7 Edge infine sarà caratterizzato da un display Super Amoled QHD da 5,5 pollici (2560 x 1440), 4GB di RAM con varie opzioni di storage interno. Il dispositivo sarà alimentato dall’ Exynos 8890 o dallo Snapdragon 820, a seconda di quale modello si sceglierà di acquistare. La fotocamera sarà da 12,2 megapixel con sensore BRITECELL, una fotocamera invece da 5 megapixel sarà presente sulla parte anteriore. La batteria sarà da 3,600mAh non rimovibile ed Android 6.0 Marshmallow farà anche parte della dotazione tecnica con personalizzazione della TouchWiz di Samsung. Appuntamento quindi al 21 Febbraio per tutto ciò che c’è da sapere (ormai poco) sui prossimi top di gamma dell’azienda sud coreana. Via

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *