Galaxy Note 6 al posto di Galaxy S7 Edge+ in Europa [RUMOR]

Secondo dei rumors provenienti dall’Asia, al prossimo Galaxy Note 6 verrà riservato più spazio in Europa in confronto al prossimo presunto Galaxy S7 Edge+ che sarà rilasciato in maniera discontinua in tutto il mondo, addirittura si presume che in Europa non sarà mai lanciato.

Come visto quest’anno, l’uscita del Galaxy S6 Edge+ ha provocato all’interno di Samsung una sorta di concorrenza per il Galaxy Note 5 che ha una netta somiglianza con il precedente smartphone. Infatti, i due device possiedono la stessa dimensione del display e lo stesso design. Nel 2015, il Galaxy S6 Edge+ ha visto una commercializzazione più prematura rispetto al Galaxy Note 5 e, per questo, c’è stata una forte concorrenza interna tanto che il Note ha visto gli Store italiani solamente il mese scorso. Per quest’anno, invece, con i nuovi Galaxy Note 6 e Galaxy S7 Edge+ le cose potrebbero cambiare.

note-5-edge-s6-plus-evleaks

Come detto in precedenza, da diverse indiscrezioni provenienti dall’Asia, si dice che Samsung potrebbe non commercializzare in Europa il nuovo S7 Edge+ al posto del Galaxy Note 6, il quale riscontra sempre più vendite rispetto quella variante della serie S. Se così fosse, la mossa di Samsung sarebbe sicuramente azzeccata in quanto la gamma Note ha sempre visto una certa popolarità in Europa rispetto alle altre varianti dello stesso calibro.

Per quanto riguarda le date di uscita dei due device, si presume che essi siano commercializzati verso fine anno, per dare spazio al nuovo Galaxy S7 e Galaxy S7 Edge, di cui la data di presentazione è il 21 Febbraio, in concomitanza con la presentazione dell’LG G5. Detto questo, non ci resta che aspettare una comunicazione ufficiale da parte di Samsung a conferma di queste indiscrezioni, anche se ancora è troppo presto per parlare del prossimo phablet della gamma Note. Cosa ne pensate della vicenda? Sarà giusta la mossa di Samsung quella di bandire sul mercato Europeo il Galaxy S7 Edge+? Fatecelo sapere nei commenti.fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *