Apple ed adattatori da muro difettosi. Come effettuare la sostituzione

Apple decide di ritirare dal commercio una serie di adattatori CA venduti tra il 2003 e il 2015 per fabbricazione difettosa. L’azienda di Cupertino informa della segnalazione di alcuni adattatori da muro, venduti in abbinamento a caricabatterie ed alimentatori tra cui MacBook, iPhone, iPad, iPod, i quali potrebbero risultare difettosi. Adattatori che potrebbero subire, deterioramento o rompersi nel corso del tempo potendo causare uno schock elettrico dovuto alla rottura (12 casi segnalati in tutto il mondo).

Per la sicurezza dei propri utenti l’azienda ha quindi deciso di sostituire in maniera del tutto gratuita gli adattatori venduti in prevalenza in Argentina, Australia, Brasile, Europa continentale, Nuova Zelanda e Corea del Sud.

La parte coinvolta dal difetto di fabbrica coinvolge principalmente gli adattatori a due poli ma Apple ha fornito una guida dettagliata su come individuare il difetto e come procedere alla verifica:

  • gli adattatori per la presa a muro interessati dal difetto presentano 4/5 caratteri in rilievo oppure non hanno all’ interno alcun carattere nel punto in cui si collegano all’alimentatore. Gli adattatori riprogettati, quindi sicuri, presentano un codice regionale a 3 lettere nello slot (EUR, KOR, AUS, ARG o BRA).

adattatori apple

Vi lasciamo anche al comunicato stampa ufficiale diffuso dall’azienda dove viene spiegata tutta la procedura dettagliata per effettuare la sostituzione che ricordiamo è del tutto gratuita.

CUPERTINO, California 28 gennaio 2016. Apple ha annunciato oggi il richiamo volontario degli adattatori per la presa a muro CA destinati all’uso in Argentina, Australia, Brasile, Corea del Sud, Europa continentale e Nuova Zelanda. In rarissimi casi, gli adattatori Apple a due poli interessati potrebbero rompersi, dando origine a un potenziale rischio di shock elettrico se toccati. Questi adattatori a muro sono stati forniti dal 2003 al 2015 con i Mac e con alcuni dispositivi iOS; erano anche inclusi nel Kit adattatore internazionale Apple. Apple è a conoscenza di 12 casi al mondo.

Il richiamo non riguarda gli adattatori per la presa a muro CA di Apple destinati all’uso in Canada, Cina, Giappone, Hong Kong, Regno Unito e Stati Uniti né gli alimentatori USB Apple.

La sicurezza dei clienti è un’assoluta priorità per Apple: invitiamo perciò gli utenti a non continuare a usare gli adattatori a muro interessati. Per informazioni su come sostituire questi adattatori con componenti nuovi e riprogettati.

Gli adattatori a due poli interessati riportano 4 o 5 caratteri, o nessun carattere, nello slot interno dove l’adattatore si collega all’alimentatore Apple principale. Per maggiori informazioni su come identificare un adattatore interessato dal problema, i clienti possono visitare il sito web del programma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *