Whatsapp verso un aggiornamento importantissimo: due novità su tutte

Sarebbe imminente il rilascio di un nuovo aggiornamento estremamente importante e atteso per tutti coloro che usano la popolare applicazione Whatsapp. A differenza di quanto avvenuto una settimana fa, con la decisione di rendere l’applicazione gratuita per chi dispone di uno smartphone Android, questa volta la questione dovrebbe coinvolgere tutti, anche i possessori di un iPhone 6S e dei melafonini commercializzati negli anni scorsi.

In primo luogo, infatti, Whatsapp dovrebbe concepire una nuova forma di crittografia che dovrebbe rendere molto più difficile ai malintenzionati l’intrusione in conversazioni private. Per farla breve, secondo quanto trapelato di recente, gli standard di Whatsapp pare saranno gli stessi di Telegram, più volte elogiati dagli esperti di settore. Solo voci di corridoio, ma del resto i suoi fondatori hanno sempre ammesso di voler lavorare allo sviluppo dell’app in questa direzione.

Whatsapp

Aggiungiamo anche il fatto che presto potremo toccare con mano i primi effetti dell’acquisizione da parte di Facebook. Quando Zuckerberg fece questo passo creò scalpore tra chi utilizza ogni giorni Whatsapp, al punto che molti si chiesero quali potessero essere le conseguenze per l’applicazione in questione. Ebbene, forse una prima risposta l’abbiamo avuta di recente, anche se è da capire come si passerà dalla teoria alla pratica.

A quanto pare, infatti, Facebook vuole esportare alcune informazioni di contatto su Whatsapp, facendo sì che tramite l’applicazione di messaggistica sia possibile condividere con i propri contatti un maggiore quantitativo di dati. Al momento non ci sono maggiori dettagli su una svolta di natura tecnica che comunque potrebbe migliorare non di poco l’esperienza di utilizzo di Whatsapp. Se a questo aggiungiamo la questione sicurezza, allora si capisce che il servizio potrebbe finalmente offrire una risposta chiara e decisa a Telegram, che dal canto suo continua a guadagnare importanti quote di mercato in giro per il mondo.