HTC e Google di nuovo insieme per la realizzazione dei nuovi Nexus

Google sembra voglia cambiare nuovamente musica quest’anno. Secondo alcune recenti speculazioni, l’azienda di Mountain View cambiarà partner per la realizzazione dei nuovi Nexus 2016. Esattamente come per i precedenti, è la volta di HTC, a cui spetterà la realizzazione dei due nuovi telefoni Nexus, rilascio che avverrà entro la fine dell’anno come da consuetudine Google.

A differenza però dei precedenti, la realizzazione dei due nuovi modelli non sarà affidata a due aziende, come nel 2015 per il 5X ed il 6P con rispettivamente LG ed Huawei come unici fornitori, ma HTC dovrebbe essere l’unica azienda accreditata per la completa realizzazione delle due versioni.

Tutto quello che è trapelato su questi telefoni è che le differenze più sostanziali, come per i modelli 2015,  saranno principalmente nell’implementazione di due diverse diagonali del display con una versione “standard” realizzata con uno schermo da 5 pollici, e l’altra realizzata con un display da 5.5 pollici.

Sempre in questi giorni, lo sviluppatore di ROM “LlabTooFeR” ha rivelato, in un tweet, alcune nuove informazioni su questi due nuovi telefoni Nexus. Secondo lo sviluppatore, che ha già collaborato in passato con HTC, il nuovo Nexus da 5 pollici avrà il nome in codice T50 e il modello con display da 5,5 pollici avrà il nome in codice di T55. Ovviamente, i nomi in codice sono derivati ​​dalla dimensioni dello schermo adottato da ciascuna unità e data la vicinanza dello sviluppatore ai piani dell’azienda taiwanese, potremmo prendere come ufficiali tali informazioni.

HTC Nexus tweet

HTC dal canto suo non è nuova a questo tipo di collaborazioni perchè ricordiamo come in passato, all’azienda sia stata affidata la realizzazione del Nexus One, il primo dispositivo Nexus prodotto nel 2010. Alla società è stata anche affidata la realizzazione del tablet Nexus 9 nel 2014.

Non è ancora chiaro se Google intenderà continuare la partnership con Huawei, anche se “alcune voci fa” si era parlato di una possibile realizzazione da parte dell’azienda cinese di un possibile tablet Nexus ma siamo fiduciosi, sia per quanto riguarda HTC sia per quanto riguarda Google, che anche i nuovi Nexus saranno i sicuri protagonisti del 2016.

E voi cari lettori, cosa ne pensate di un ritorno di HTC in casa Google? Esponeteci i vostri commenti. Via

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *