Xiaomi, venduti 70 milioni di smartphone

HONG KONG – Il Produttore di smartphone cinese Xiaomi Corp. ha riportato i suoi dati di vendita per l’anno passato, l’amministratore delegato, creatore e CEO della famosa azienda, Lei Jun ci rivela di aver venduto 70 milioni di Smartphone.
La società é sempre più in continua crescita, ma non così veloce come alcuni vorrebbero. E ‘ riuscita ad incrementare del 14% nel 2015, passando da 61 milioni a 70 milioni di vendite. Ciò rende Xiaomi il secondo più grande produttore di smartphone in Cina, dietro ad Huawei con 100 milioni di fatturato. Numeri davvero notevoli che non fanno altro che confermare l’apprezzamento del pubblico cinese verso il brand.
Xiaomi-vendite
L’assenza del top gamma Mi 5  ha sicuramente contribuito al mancato raggiungimento delle stime che risultano inferiori di poco più di 10 milioni di telefoni venduti, rispetto alle previsioni dell’azienda per il 2015. Risultati un pò meno promettenti del passato, considerando che nel 2014 le vendite sono più che triplicate. Dati ovviamente riferiti al mercato Asiatico, l’unico luogo in cui il produttore vende ufficialmente i propri prodotti.

Xiaomi, quest’ultimo anno, ha compiuto un sacco di progressi e continua ad espandere il proprio catalogo di prodotti legati anche alla domotica, casa e fitness, si prepara così ad un 2016 davvero promettente. Ha aperto mercati in Vietnam, Indonesia e Brasile, e anche lanciato un negozio di accessori negli Stati Uniti che potrebbe un giorno vendere smartphone. Con una teorica espansione anche a livello Europeo e Americano, Xiaomi potrebbe raddoppiare la propria fetta di mercato ma, almeno per ora, questa possibilità non sembra interessare all’azienda.

Xiaomi ha lanciato 12 modelli di smartphone nel 2015


anche se il suo fiore all’occhiello, non ha ancora ricevuto un successore. Stiamo parlando del Mi 5 che, oramai preceduto dallo Xiaomi Redmi 3, si prevede venga lanciato a breve, oramai passati più di 16 mesi dall’uscita del MI 4.

Leggi anche:

Xiaomi Mi 5: nuova foto sul nuovo top di gamma

Uscita Xiaomi Mi5, il punto sulle caratteristiche

Xiaomi Redmi 3 in prevendita al prezzo di 133 euro

Se in questo momento Sony, LG e  HTC  stanno tutti segnalando un calo delle vendite, Xiaomi continua a fare passi da gigante. Tuttavia, è ancora molto lontana dal podio, con Samsung ed Apple che invece segnalano record di vendite simili in un solo trimestre.

Potrebbe però combattersela con l’avversario più duro, Huawei, che è salito in vetta di vendite l’anno scorso. Simile a Xiaomi, Huawei sta appena iniziando a testare le acque negli Stati Uniti, mentre si mangia via alla presa di Samsung in Sud-Est Asiatico e Medio Oriente.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *