iPhone 7 abbandonerà il jack audio per un design inedito

Il prossimo iPhone7 di Apple potrebbe effettivamente non implementare più l’onnipresente jack da 3,5 mm per le cuffie e dare ai consumatori la possibilità di utilizzare la porta Lightning per poterne usufruire. Apple sta lavorando, infatti al chip audio, con il suo patner di lunga data Cirrus Logic per cercare di adattare il chipset sul nuovo iPhone e di farlo “lavorare” con la porta Lightning.

La fonte aggiunge che il sistema audio sfrutterà anche una nuova tecnologia di cancellazione del rumore realizzata dall’azienda Wolfson Microelectronics, una società di tecnologia audio con sede nel Regno Unito che Cirrus ha acquisito nel 2014. Il software verrà realizzato appositamente per il telefono e sarà anche la stessa azienda a realizzarne le cuffie, che consentiranno di eliminare il rumore di fondo durante la riproduzione di musica e telefonate.

Questa notizia, più volte enunciata da numerosi addetti ai lavori e da siti vicino alla società di Cupertino, come prima il blogger giapponese Mac Otakara, di “9to5Mac“, e ora Mark Sullivan di “Fast Company” confermerebbero, secondo le loro fonti, la reale esistenza di questa possibilità.

Abbandonare il jack da 3,5 mm nel nuovo iPhone (presumibilmente il nuovo iPhone 7) permetterà ad Apple di rendere il dispositivo ancora più sottile e dal design ricercato. La società ha anche riferito la possibilità di aggiungere la ricarica ad induzione wireless, oltre alla possibilità di dare una certificazione di impermeabilità.

E’ credibile questa voce? Direttamente dal sito “Daring Fireball”, John Gruber ha sottolineato che,  il noto sito FastCompany sia una fonte accreditata per questo genere di speculazioni e come Sullivan abbia molti rapporti con Apple. Anche se, il giornalista in questione, ha diramato notizie che spesso si sono rivelate false come quando annunciò che Apple stava lavorando con Swatch per rilasciare il suo wearable, una partnership alquanto dubbia e che effettivamente sembra non aver mai avuto luogo.

Nuovo iPhone 7 Jack Audio News

Ci sono anche alcune strane previsioni in questa particolare relazione. In primo luogo si sostiene che, Apple, molto probabilmente non includerà alcun tipo di cuffie con il nuovo iPhone e che sarà possibile acquistarle separatamente. Fino ad oggi però, ogni iPhone è stato venduto con gli auricolari in dotazione, quindi mossa che si rivelerebbe alquanto atipica per l’azienda.

Il secondo suggerimento, che si discosta dallo stile tipico di Apple, è la possibilità che società includa nella confezione di vendita del nuovo iPhone, un adattatore per le cuffie da 3,5 mm. Apple è nota per essere la prima a fare cambiamenti radicali, ma l’azienda fino ad oggi non ha mai fornito adattatori per il vecchio standard nella confezione. Ha sempre venduto tali adattatori separatamente e generalmente ad un prezzo considerevole.

Con queste premesse, si dovrebbe considerare questo rapporto — o almeno alcune parti di esso – con il beneficio del dubbio. Queste voci però si stanno facendo così insistenti e stanno generando talmente tante aspettative che secondo noi hanno comunque un fondo di verità.

Apple rivoluzione del design nel 2016?

La motivazione più plausibile è che Apple nonostante la sua continua ricerca su forme sempre più sottili, starebbe comunque migliorando alcuni aspetti, e che queste nuove tecnologie implementate, come quella della ricarica wireless, siano un incentivo per il futuro dell’azienda. Difatti anche sui dispositivi votati alla produttività, come il suo nuovo Macbook da 12 pollici e la ricerca esasperata di in design sottile, sembra sia la strada che la società abbia intenzione di intraprendere anche in questo 2016.

Sarebbe quindi davvero un problema dover rinunciare al jack da 3,5 mm a favore di forme più accattivanti? Fateci sapere le vostre considerazioni in merito all’argomento.