LeTV Le Max Pro primo smartphone con Snapdragon 820

Confermato dall’amministratore delegato di Qualcomm Steven Mollenkopf che il primo smartphone con a bordo il processore Qualcomm Snapdragon 820 sarà proprio il LeTV Le Max Pro: nuovo smartphone top di gamma della casa Cinese.

Durante lo scorso 2015, il nuovo processore di casa Qualcomm è stato il più discusso in quest’ambito a causa del fallimento della scorsa generazione dovuto al surriscaldamento eccessivo dei dispositivi con a bordo quel processore. La società, però, ha subito chiarito che la prossima generazione non mostrerà più quel tragico difetto che ha rappresentato l’incidente di percorso da parte della giovane azienda.

Dopo molte indiscrezioni riguardo il primo smartphone che sarebbe stato dotato del nuovo processore Snapdragon 820, nella presentazione di oggi al CES di Las Vegas è stato annunciato da Steven Mollenkopf, amministratore delegato di Qualcomm, che il primo smartphone dotato del nuovo processore sarà il LeTV Le Max Pro: prossimo top di gamma della giovane azienda Cinese presentato a breve durante il CES di questi giorni.

LeTV

Steven Mollenkopf ha anche dichiarato che ci saranno altre varianti del nuovo chip dedicato al mondo dell’automotive. Questi specifici processori saranno in grado di mostrare in tempo reale il traffico, mostrare una nuova grafica sul cruscotto e segnalare in tempo reale i dati provenienti dai vari sensori dotati nell’auto.

Oltre al mondo automotive, Qualcomm si concentrerà anche nei mercati come i sistemi di smartcities, indossabili, networking, domotica, centri dati, assistenza sanitaria e smartphone, campo in cui l’azienda è riuscita a farsi strada diventando il secondo produttore più importante di processori dopo Intel.

Secondo Steven Mollenkopf, l’espansione di Qualcomm negli altri settori costituirà per l’azienda una maggiore visibilità sul mercato che porterà maggior successo e maggiore diffusione di questi processori che si sono resi fondamentali nei top di gamma dei più importanti smartphone. Altro punto a favore sarà la maggiore interazione che avranno gli smartphone dotati di processore Snapdragon con altri dispositivi che lo integreranno. – Le Max Pro