Uscita Xiaomi Mi5, il punto sulle caratteristiche

L’uscita dello Xiaomi Mi5 è oramai imminente: è prevista, infatti, per la fine di gennaio 2016, sicuramente dopo il 21 a causa di un ritardo dovuto a ritardi di consegna del nuovo processore Snapdragon 820. Tuttavia, questa fase prolungata di sviluppo potrebbe portare sul mercato un prodotto ancor più affidabile e rodato, dotato di features nuove ed interessanti.

Quando esce lo Xiaomi Mi5?

uscita Xiaomi Mi5

L’annuncio dell’uso dello Snapdragon 820 e dell’introduzione del Force Touch è stato accolto con discreto entusiasmo, anche se la possibilità, poi sfumata, di vederlo nei negozi prima del Natale 2015 avrebbe garantito all’azienda entrate cospicue. I nuovi render mostrano un prodotto estremamente versatile e maneggevole, molto simile, peraltro, allo  Xiaomi Mi Note Pro.

Con il lancio dello Xiaomi Mi5, l’azienda Xiaomi si conferma una delle più interessanti dell’attuale panorama mondiale, in grado di segnare un trend di crescita estremamente positivo. I nuovi modelli continuano a registrare l’interesse di investitori e del grande pubblico occidentale, anche grazie a prezzi estremamente contenuti e caratteristiche tecniche di prim’ordine. Un rapporto qualità-prezzo tra i migliori del mercato.

Il video dimostrativo, trapelato in rete, mostra davvero poco e non offre garanzie sulle potenzialità tanto decantate da articoli e tweet trapelati in rete i mesi scorsi. Tuttavia, consente di ammirare uno smartphone decisamente diverso dalla tradizionale idea di “cinafonino” che ci siamo fatti con i tanti modelli del sol levante presenti oggi sul mercato.

Le caratteristiche tecniche dello Xiaomi Mi5

Secondo le previsioni, le potenzialità dello Xiaomi Mi5 potrebbero rivelarsi incredibili: in rete è già trapelato il risultato del primo test AnTuTu, nel quale lo Xiaomi Mi5 ottiene un punteggio di ben 73000 punti!

Le dimensioni del futuro flagship della Xiaomi evidenziano un dispositivo sottilissimo e molto squadrato, che in qualche modo si avvicinano a quelle degli ultimi Samsung Galaxy.

Ovviamente, il nuovo Xiaomi adotterà Android 6.0 Marshmallow e l’interfaccia proprietaria MIUI 7, alla quale la società cinese sta affidando le nuove realizzazioni. E’ sensazionale sapere che un modello dai costi relativamente contenuti sarà dotato di un sensore biometrico per la lettura delle impronte digitali e della Sembra dotato della tecnologia Force Touch, esattamente identica di quella Apple, dalla quale, però, differisce nel nome… Clear Force.

La fotocamera

Si parla, per lo Xiaomi Mi5, di una fotocamera anteriore da 8 Megapixel e una posteriore da 16 Megapixel., anche se alcuni parlano di 13 Mpx. Non si hanno, al momento, informazioni certe sul tipo e sul modello di camera adottata.

Il display

Il top gamma Xiaomi Mi5 sarà dotato di un display da 5.2 pollici di diagonale , con una risoluzione di 2560 x 1440 pixel.

RAM e Storage Xiaomi Mi5

Il modello dovrebbe essere messo sul mercato con due allestimenti da 3 o da 4 GB di RAM. Lo storage interno dovrebbe essere di 32 o 64 GB

La batteria

Pare che il nuovo Xiaomi Mi5 sia dotato di una batteria non rimovibile da 3060 mAh, dotata di sistema di ricarica rapida.

I prezzi dello Xiaomi Mi5

Secondo le indiscrezioni più recenti, il modello di Xiaomi Mi5 da 32Gb e 3 Gigabyte di Ram, il più economico, dovrebbe essere venduto sul mercato europeo a 280 euro circa. Il 64 Gb con 4 Gb di Ram, 325 euro. Prezzi estremamente vantaggiosi, in relazione alle caratteristiche proposte e ai listini della concorrenza.