Sony Xperia Z6: nuove foto e specifiche tecniche

Avete appena comprato o ricevuto in regalo il nuovo Xperia Z5 per Natale? Cattive notizie per voi, come al solito Sony si sta preparando a rispettare la sua scadenza di soli 6 mesi per rinnovare la serie Z con il nuovo Xperia Z6: ed ecco trapelare, puntualmente, nuovi render e foto dei concept.

Qualche settimana fa Sony ha diramato un invito ad un evento speciale (programmato per il prossimo 5 Gennaio), facendo volare l’immaginazione dei fan e dei progettisti. Alcuni designer, infatti, hanno creato questi render sulle basi delle indiscrezioni che sono circolate negli ultimi tempi:
La prima cosa che salta all’occhio da queste immagini dell’ Xperia Z6 (opera della creatività di Babak Soren) è un distacco sostanziale dalle linee a cui ci ha abituato Sony fino a questo momento, nonostante i materiali siano fondamentalmente gli stessi: metallo per la cornice e vetro per il lato posteriore.


Senza dubbio rimane una linea elegante e ricercata, ma sembrerebbe quasi un passo indietro rispetto a prima. L’equilibrio tra eleganza e semplicità del “vecchio” design omnibalance dell’azienda giapponese, che donava quasi un senso di familiarità anche con dispositivi nuovi e mai visti prima, era diventato ormai un’icona e un segno di riconoscimento degli smartphone di Sony.

DISPLAY

Il “vecchio” Xperia Z5 monta un display con risoluzione Full HD da 5.2 pollici, quindi molto probabilmente il nuovo Xperia Z6 adotterà un display da 5.2 o 5.3 pollici mantenendo le dimensioni ma si parla di un display a risoluzione 2k, probabilmente con la medesima gestione automatica della densità di pixel che abbiamo visto sullo Z5 Premium col suo generoso display con l’incredibile risoluzione 4k.
Il vetro digitalizzatore sarà il nuovo Corning Gorilla Glass 4.
E’ molto probabile che Sony ottimizzerà molto le cornici dell’ Xperia Z6, incrementando il rapporto schermo/cornice.

FOTOCAMERA

Sempre sulle basi delle indiscrezioni e di questo concept, il nuovo Xperia Z6 dovrebbe montare una fotocamera principale con sensore da 23 Megapixel. Seguendo le abitudini di Sony, dovrebbe rimanere invariato rispetto a quello montato sulla serie Z5.
Il sensore in sè è da 25 Megapixel, ma la stabilizzazione digitale Steadyshot di Sony “ruba” circa 2 Megapixel all’immagine per stabilizzarla. L’unica variante, quindi, che potremmo vedere sulla fotocamera principale sarà l’adozione di uno stabilizzatore ottico, rendendo disponibili tutti i 25 Megapixel catturati dal sensore.

La fotocamera anteriore dovrebbe subire un upgrade con un sensore da 8 Megapixel.
E’ da segnalare, inoltre, la possibilità che venga adottato un doppio led flash posteriore ed uno anteriore per i selfie in notturna.

Le immagini catturate potrebbero comunque, a parità di sensore, risultare migliori nel caso in cui il processore dell’ Xperia Z6 fosse lo Snapdragon 820, quest’ultimo, infatti, è dotato di hardware ad-hoc per processare le immagini.

MEMORIA

La memoria interna rimarrà invariata ed ammonterà a 32 Gigabyte, mantenendo la possibilità di espanderla fino a 256 GB tramite slot MicroSD.
La memoria Ram, invece, è rimasta invariata dallo Z2, e ci si aspettava un upgrade con la serie Z5. Così non è stato, e questo ne ha reso molto probabile l’incremento sull’ Xperia Z6: la serie compact passerà da 2 a 3 Gigabyte e la serie “normale” passerà da 3 a 4 Gigabyte.

PROCESSORE

Il nuovo processore del Sony Xperia Z6 dovrebbe essere il Qualcomm Snapdragon 820, un chipset da 8 core che supporta i 64 bit.
Il SoC sarà composto da 4 core proprietari chiamati Kyro e clockati a 2.2 Ghz, costruiti con processo a 14 nanometri.
Questi core sono i diretti successori dei Krait e sono stati ideati per la gestione di compiti simultanei ma di natura eterogenea, esattamente il tipo di stress a cui sono sottoposti i processori dei nostri telefoni. A quanto pare, come afferma Qualcomm, i nuovi Kyro sarebbero in grado di garantire ben 2 volte le performance dello Snapdragon 810 e contemporaneamente essere 2 volte più efficiente dal punto di vista energetico. Il chipset prevede la scheda grafica Adreno 530 e, grazie a questo SoC, l’ Xperia Z6 sarà in grado di supportare le reti LTE cat. 12.

USB TYPE C E FORCE TOUCH

Da un recente report di Mobpicker, citando una fonte associata alla rete di distribuzione di Sony Mobile, l’ Xperia Z6 dovrebbe montare un display sensibile alla pressione abilitando gli utenti alle varie funzionalità aggiuntive e scorciatoie che abbiamo potuto già ammirare sull’ultimo iPhone 6s di Apple.
La tecnologia adottata dovrebbe essere quella resa disponibile da Synaptics, già adottata da Huawei.

Il nuovo Sony Xperia Z6 dovrebbe, inoltre, cambiare lo standard USB con il nuovo e versatile USB Type C.

DATA DI USCITA E PREZZO Xperia Z6

Sony sicuramente continuerà con la sua politica, rilasciando un nuovo top di gamma ogni 6 mesi.
Questo vuol dire che ci aspettiamo un’annuncio ufficiale o durante l’evento preannunciato per il 5 Gennaio, oppure durante il Mobile World Congress che si terrà a Febbraio.

Xperia Z6 sarà commercializzato con Android 6.0 preinstallato ed il prezzo del listino ufficiale si aggirerà attorno ai 700 euro.
Ulteriori indiscrezioni e news saranno rivelate nei prossimi giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *