VOCE 4G di TIM per sfruttare la tecnologia VoLTE

Poche ore fa TIM annuncia il suo servizio VOCE 4G in grado di sfruttare la tecnologia del VoLTE per l’invio e ricezione di chiamate in alta definizione, oltre che poter continuare ad utilizzare la connessione dati durante una chiamata.

VoLTE (Voice over LTE), è entrata per la prima volta in Italia grazie a Vodafone che lo ha reso disponibile per tutti i dispositivi supportati già da qualche mese, senza limitazioni. Con TIM la cosa sarà inizialmente diversa: per il momento, il servizio VOCE 4G è disponibile ai clienti con tariffa TIM Special Unlimited come promozione e possiedono uno smartphone brandizzato TIM che sia il Samsung Galaxy S6, l’LG G4 o il Microsoft Lumia 950.

Volte chiamate alta definizione tim 4g

Copertura e costo del servizio:

Il servizio VOCE 4G è comunque totalmente gratuito e viene attivato in automatico in maniera istantanea. Per quanto riguarda la copertura, TIM sostiene che il VoLTE sarà attivo in tutte quelle zone in cui c’è copertura del 4G di TIM. Al momento, buona parte dell’Italia è coperta dalla nuova rete quindi non dovrebbero esserci problemi per gli utenti che vorrebbero provare questa nuova tecnologia, in quanto quella di TIM è la rete 4G più grande in Italia.

Leggi anche: TIM regala 1GB in 4G per Natale a tutti i clienti

Questo servizio, come detto in precedenza, comporterà un’alta definizione nell’invio e nella ricezione di chiamate, e consentirà di continuare ad utilizzare la connessione dati in 4G anche se è in corso una chiamata. Continua, quindi, la lotta tra gli operatori mobili in Italia nell’utilizzo di queste nuove tecnologie che, però, vede come più pretendente Vodafone in quanto è stata la prima a lanciare il VoLTE ed è detentrice della rete 4G più grande in Europa.

Avete tutte le carte in regola per provare il nuovo servizio VOCE 4G? Lo avete testato? Fateci sapere nei commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *