iPhone 7 monterà un display 3D olografico?

Fin dall’inizio dell’era smartphone tutto ha subito un cambiamento: la nostra quotidianità e le nostre abitudini sono state modificate da questi device che sebbene un tempo sembrassero qualcosa di futuristico, ora rappresentano la normalità più assoluta.

Gli stessi dispositivi si sono evoluti progressivamente in base alle nostre esigenze arricchendosi di sempre più funzionalità per facilitarci ogni compito e migliorandosi anche internamente con processori più veloci, RAM e batterie più capienti e display maggiormente risoluti. Riguardo quest’ultimo aspetto è Apple l’ultima casa a smuovere le acque.

Storia e Tecnologia: Dagli LCD monocromatici ai Display Pieghevoli [PARTE 1]

Storia e Tecnologia: Dagli LCD monocromatici ai Display Pieghevoli [Parte 2]

A quanto pare infatti, secondo alcune indiscrezioni provenienti da fonti asiatiche il prossimo gioiellino della Mela, Iphone 7, potrebbe essere equipaggiato con uno schermo 3D olografico. Esso permetterebbe un’esperienza tridimensionale agli utenti nonchè la possibilità di proiettare ologrammi nella realtà con cui interagire, e senza ricorrere a fastidiosi e scomodi occhiali 3D.

I rumors riguardo la tecnologia su citata derivano dal Taiwan, dove in un laboratorio specializzato appositamente nella produzione di display OLED e acquisito pochi giorni fa da Apple si starebbe procedendo con numerosi test su schermi 3D olografici. 

Sfruttando un piccolo proiettore 3D posto su iPhone e su iPad, essi consentirebbero una vera e propria proiezione oleografica in maniera facile e veloce.

apple-logo 3D

Potrebbe sembrare una bufala ma maggiori conferme ci arrivano da un brevetto ufficiale che Apple ha registrato presso l’US Patent Trademark Office, il quale testimonia tale innovativa tecnologia.

Il progetto sembra particolarmente ambizioso perciò prendiamo tutte queste notizie con le pinze poichè molto probabilmente non lo vedremo prender forma già in iPhone 7, tuttavia questo dimostra come Apple stia attenta all’andamento delle nuove tecnologie e come stia riservando particolari attenzioni ai settori della realtà aumentata e virtuale.

Quindi attendiamo con impazienza il giorno in cui questa tecnologia sbarcherà definitivamente sul mercato sperando che Apple ci stupisca come non fa da diversi anni a questa parte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *