Samsung Galaxy S6 in regalo? Nuova truffa online

Tutti con l’avvicinarsi del Natale, vorremmo che l’ultimo smartphone del momento possa trovare spazio sotto il nostro albero ma visto che lo spirito delle feste ormai è più “consumer” che dedicato a “valori spirituali”, è meglio mettervi al riparo da facili vincite presenti in rete, poichè le vostre menti “ottenebrate” dal forte desiderio potrebbero non farvi “ragionare”.

L’ultima truffa di cui prendere nota è rivolta al dispositivo, forse, più desiderato del momento: il Galaxy S6. Quale miglior modo,quindi, per ingannare se non “credere spudoratamente” che con poche semplici mosse potremo ottenere il nostro tanto amato e desiderato oggetto dei nostri sogni?

Samsung Galaxy S6 in regalo

Attenzione però…perchè non è tutto oro quello che luccica! Difatti l’ultima truffa a danno di noi consumatori, viene dall’ultimo concorso in circolazione, che “promette” di ottenere un Samsung Galaxy S6 semplicemente effettuando semplici passaggi. Tutto ciò avviene sul social più frequentato al mondo (Facebook) e vi lascio immaginare la capillarità che questa può avere sul web.

Il metodo per aggirarvi è molto semplice. Si riceverà un invito per partecipare ad un evento Facebook  con 300 Samsung Galaxy S6 in palio. Già, in tal senso, la cosa dovrebbe destare sospetti poichè Samsung non è solita organizzare concorsi con “premi” così ambiti e dal valore così importante.

 

Se deciderete però malauguratamente di accettare l’invito, vi verrà chiesto si scaricare e scompattare un file zippato (vincitori.zip). Effettuato questo passaggio il programma che avrete installato all’interno della file, vi chiederà di inserire le vostre credenziali. Purtroppo dopo che avrete effettuato questa ultima operazione non potrete più tornare indietro e sarete già stati raggirati.

truffa regalo galaxy s6 smartphone

Tutto quello che avrete effettuato vi avrà semplicemente abbonato all’ennesimo servizio a pagamento con scadenza settimanale dove potrete fruire di contenuti multimediali quali sfondi, suonerie e quant’altro. Abbonamento che ovviamente vi  salasserà il credito telefonico o ancora peggio la vostra carta di credito semmai abbiate deciso di inserirla.

State in guardia, cari utenti, dalle facili vincite soprattutto sotto le feste di Natale perchè nessuno regala niente per nulla e dove il desiderio irrefrenabile di un oggetto hi-tech ci spinge a credere anche alle “favole” che ci vengono propinate.

  Via