Telegram: scovata una grave falla di sicurezza

Attraverso il noto sviluppatore Flisbäck, veniamo a conoscenza del fatto che una delle più famose applicazioni di messaggistica, ovvero Telegram, soffre di una grave falla che permette di scoprire se un contatto stia parlando con un altro o viceversa.

telegram_stickers

Instant messanging relativamente giovane, Telegram ha subito riscosso un notevole successo, proponendo all’utente una serie di funzionalità, estranee alla concorrenza, che lo hanno reso “unico” nel suo genere. Basti pensare agli stickers, alla esenzione da costi, al supporto web ed alla sicurezza. Inoltre, la sua configurazione è decisamente rapida ed intuitiva e richiede solamente il vostro numero di telefono per procedere con la registrazione, proprio come WhatsApp.

 

Soffermandoci sull’aspetto della sicurezza, il servizio di messaggistica istantaneo godeva di questo privilegio fin dalla sua prima diffusione ma, a quanto dichiarato dal noto sviluppatore Flisbäck, adesso Telegram dovrebbe darsi da fare per risolvere un grave bug che mette a repentaglio la sicurezza e la salvaguardia dei tanti utenti che utilizzano il servizio.

A quanto detto da Flisbäck, attraverso la riga di comando è possibile utilizzare il servizio e sapere in contemporanea chi effettua l’accesso e chi va offline. Tutto ciò per via della notifica che ogni utente manda a tutti i suoi contatti, presenti al momento dell’accesso e del log out al servizio.

telegram_metadata

 

Mediante questa semplice informazione, un malintenzionato potrebbe benissimo intercettare i contatti con cui è in comunicazione la vittima e, di conseguenza, mettere in seria difficoltà la salvaguardia e la privacy degli utenti senza che essi se ne accorgano.

In conclusione, non ci resta altro da fare che aspettare un prossimo aggiornamento da parte dell’azienda che risolva questa grave falla in grado di compromettere la sicurezza di cui Telegram ha sempre goduto. Cosa ne pensate della vicenda? Utilizzate spesso questo servizio di messaggistica? Fatecelo sapere nei commenti!

via