LG Lucky: il primo smartphone a meno di 10 euro

Attraverso lo Store statunitense Wallmart, al solo prezzo di poco meno di 10 euro, viene venduto l’LG Lucky: primo smartphone ad essere commercializzato con un prezzo così basso.

LG Lucky

Nello specifico, si tratta di 9,28 dollari il prezzo a cui questo smartphone è venduto, tralasciando gli eventuali difetti legati a prestazioni e qualità che sicuramente il telefono ne sarà affetto dato il costo così ridotto.

Mettendo da parte il prezzo e parlando delle specifiche tecniche, l’LG Lucky è dotato di un processore Qualcomm Snapdragon 200 dual-core a 1,2 GHz ed un display da 3,8 pollici di diagonale con una risoluzione HVGA (480 x 320 pixel).

Abbiamo, poi, una memoria interna da 4 GB (1,15 GB occupati dal sistema operativo) con annessa scheda MicroSD da 4 GB all’interno della confezione, una fotocamera da 3 megapixel ed una batteria da 1540 mAh.

Incluse nel device tutte le connettività base fatta eccezione per la connettività LTE, mentre la versione di Android è la 4.4 KitKat (non sappiamo se verrà aggiornato in futuro ma le probabilità sono molto scarse). Materiali molto cheap costituiti nella maggior parte da plastica, ma ciò era molto prevedibile dal costo.

Specifiche tecniche del device
Display 3,8 pollici con risoluzione HVGA (480 x 320 pixel)
Processore  Qualcomm Snapdragon 200 dual-core 1,2 GHz
GPU ---
RAM ---
Fotocamera posteriore da 3 megapixel
Fotocamera anteriore assente
Memoria interna 4 GB espandibile tramite microSD fino a 64 GB (microSD inclusa)
Batteria 1.540 mAh
Dual SIM NO
Supporto a GPS, Bluetooth, 3G, Wi-Fi
Sistema operativo Android KitKat 4.4 personalizzato con LG UX
Dimensioni 112,5 x 63,5 x 12,4 mm
Peso ---
Altro Scocca in plastica

Per il momento, non sappiamo se l’LG Lucky sbarcherà anche in Europa, e se così fosse sarebbe un ottimo acquisto per fasce di utenti che si accontentano delle poche prestazioni ma che hanno bisogno della compatibilità con le applicazioni presenti nel Google Play Store.

Inoltre, al momento LG Lucky è lo smartphone Android meno costoso ma che può fare concorrenza con altri smartphone della sua fascia – sopratutto i vecchi Nokia con tasti fisici in stile 3310 – senza particolari problemi.

fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *