Samsung: Quali smartphone e quando riceverete Marshmallow 6.0 [Ufficiale]

Samsung ha rilasciato ufficialmente il programma di aggiornamento per i suoi dispositivi: da Dicembre inizieranno gli update che porteranno la versione software alla 6.0.

Sebbene nelle scorse settimane erano emerse alcune notizie sui presunti device Samsung che avrebbero ricevuto l’aggiornamento ad Android 6.0 Marshmallow, non si sapevano ancora con certezza le date di rilascio. E’ stata la stessa Samsung a confermare gli smartphone che riceveranno l’update, specificando anche i probabili mesi in cui sarà possibile effettuare l’aggiornamento OTA.

Calendario Aggiornamenti | Smartphone interessati e date

Android 6.0 Update

 

Phase. 1

Samsung ha programmato due fasi distinte per il rilascio degli aggiornamenti. I primi smartphone, rientranti nella prima fase, che riceveranno l’update ad Android 6.0 Marshmallow sono il Samsung Galaxy Note 5 e il Samsung Galaxy S6 Edge+. Per loro, l’ultima versione del robottino verde sarà disponibile già nel mese di Dicembre. Un ottimo regalo di Natale, non trovate?

La coppia successiva è quella formata dal Samsung Galaxy S6 e il Samsung Galaxy S6 Edge, che saranno aggiornati a Marshmallow nel mese di Gennaio. Dovranno infine attendere sino al mese di Febbraio 2016 i possessori di Samsung Galaxy Note 4 e Note Edge. 

Sono presenti poi altri due telefoni nella Phase. 1: si tratta del Samsung Galaxy S5 e del Galaxy Alpha, di cui ignoriamo la data di aggiornamento e che sono in attesa dell’approvazione.

 

Phase. 2

Come gli ultimi smartphone Samsung della Phase. 1, anche quelli della Phase. 2 non presentano l’ETA per l’update a Marshmallow. Si tratta della serie A ed E, e in particolare del Samsung Galaxy A8, A7, A5, A3 ed E7 E5.

 

Caratteristiche Aggiornamento

L’update a Marshmallow 6.0 contiene numerose features prima assenti. A partire da Doze, che disabilita i servizi e le applicazioni in background solo a display spento e telefono inattivo, proseguendo con Google On Tap, benché non sia ancora chiaro se questa funzionalità sarà implementata anche nelle ROM Samsung o dovremo scaricare Google Now Launcher.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *