Tag Heuer Connected: lo smartwatch di lusso anche nel prezzo!

Il settore smartwatch prosegue inesorabile la sua corsa nel ritagliarsi la propria fetta di mercato, ed anche i brand di lusso si affacciano su questo settore con così tante potenzialità.

E’ il momento di Tag Heuer, noto brand di orologeria, che presenta il suo Tag Heuer “Connected”!

Tag Heuer Connected02

Durante l’evento tenutosi a New York è stato presentato il primo orologio smart con Android Wear da parte di un’azienda di lusso ed anche il prezzo a cui viene proposto non può che identificarlo nel settore appena descritto.

In stretta collaborazione con Intel e Google per l’elaborazione, e con base di partenza Qualcomm, che è il processore presente nella stragrande maggioranza degli smartwatch attualmente in commercio, Tag Heuer è riuscita ad implementare le funzionalità di Android Wear senza tralasciare l’aspetto “tradizionale” di un comune orologio.

 

DESIGN E MATERIALI

Il nuovo Tag Heuer Connected è realizzato in titanio per una estrema leggerezza rispetto all’acciaio con spessore di soli 12,8 mm ed è certificato IP67. La cassa da 46 mm ha un vetro zaffiro al quadrante acquistando doti di estrema resistenza.

Sarà possibile personalizzarlo con sei cinturini vulcanizzati “signature”, realizzati in gomma.

TAGHeuerConnected

 

DOTAZIONE HARDWARE

Il display innovativo è un’unità LCD LTPS da 1,5 pollici ad alta risoluzione denominato “transflective” per le sua particolare definizione con risoluzione di 360 x 360 pixel e 240 PPI.

Tag Heuer Connected come accennato prima coniuga le potenzialità di Android Wear non tralasciando le peculiarità tipiche di uno smartwatch.

Abbiamo al suo interno un processore dual-core da 1,6 Ghz ed 1 GB di RAM e 4 GB di memoria interna oltre ad avere tutti i sensori del caso come il Bluetooth, WI-FI e i comandi vocali.

La batteria da 410 mAh sarà inoltre in grado di superare la giornata e sarà possibile ricaricarla grazie alla dock in dotazione

 

SOFTWARE

Tag Heuer nella realizzazione del suo smartwatch non ha voluto rinunciare alle caratteristiche di un normale orologio analogico, dotando il suo prodotto di watchfaces del tutto simili al quadrante  di un orologio comune.

Abbiamo infatti quadranti con cronografo, misurazioni e fusi orari internazionali. Tutti i suddetti quadranti saranno personalizzabili con diverse possibilità di colori.

Sarà inoltre possibile scaricare dal Play Store altre watchfaces proprio come su Android Wear. Tag Heuer ha anche sviluppato apposite applicazioni come timer, sveglie ed altre funzionalità cronografiche.

Il Nuovo Tag Heuer sarà disponibile all’acquisto alla considerevole cifra di 1500 dollari in sole 20 boutique selezionate ed il supporto agli aggiornamenti è garantito per i due anni di copertura in garanzia, superati i quali, data l’obsolescenza del prodotto, si potrà decidere di “rottamarlo” ed ottenere uno sconto sull’acquisto di un tradizionale orologio della casa svizzera.

Via

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *