Preparatevi: il 3 dicembre Xiaomi Mi5 con Snapdragon 820 e Force Touch!

E’ ormai certo che il prossimo top di gamma di casa Xiaomi si chiamerà Xiaomi Mi5. I dubbi sono quindi inerenti alla scheda tecnica. Facciamo luce sugli ultimi rumors in attesa della presentazione ufficiale!

Lo Xiaomi Mi4 è stato senz’altro un grandioso successo: materiali pregiati, hardware di rispetto ed un prezzo capace di fare impallidire anche la concorrenza più agguerrita. Per queste ragioni ci aspettiamo tanto dal suo successore, e a giudicare dalle specifiche sin’ora trapelate lo Xiaomi Mi5 non deluderà le aspettative.

xiaomi-mi5

Dopo le prime speculazioni sulla presunta data di presentazione del nuovo smartphone, ecco arrivare quella che pare essere definitiva: fissate il 3 Dicembre sul vostro calendario, poiché quel giorno lo Xiaomi Mi5 potrebbe conoscere la luce del sole! Aspettando con ansia il fatidico giorno, facciamo un sunto di quanto trapelato sin’ora.

 

Secondo i rumors più validi, lo Xiaomi Mi5 dovrebbe essere caratterizzato dal nuovo, performante, innovativo (e si spera privo di problemi) Snapdragon 820. In molti erano scettici circa la presenza di questo SoC su uno smartphone presentato nell’ultimo trimestre del 2015, poiché Qualcomm stessa aveva annunciato che non ci sarebbero stati device con quel processore prima del 2016.

xiaomi-mi5-snapdragon-820

Sono quindi due le ipotesi che vengono in mente. La prima è che Xiaomi opti per il chip Helio X20; la seconda è che invece l’azienda decida di presentare due versioni dello Xiaomi Mi5. La prima, con a bordo il SoC prodotto da MediaTek, il 3 Dicembre, mentre la seconda, con lo Snapdragon 820 in un secondo momento.

Salvo questo grande dubbio, la scheda tecnica del nuovo device è pressoché certa. Accanto al processore dovremmo infatti trovare ben 4 GB di memoria RAM, mentre lo storage interno potrebbe ammontare a 16 o 64 GB. Lo schermo scelto sarebbe poi un’unita da 5,3 pollici di diagonale con risoluzione QHD (2560 x 1440 pixel). Si tratta senz’altro di una misura particolare, giustificata probabilmente dal tentativo di ridurre le dimensioni finali dello Xiaomi Mi5.

Il comparto fotografico sarebbe caratterizzato da un sensore posteriore da 16 megapixel, mentre si afferma l’ipotesi che l’unità anteriore possa essere da 8 megapixel. La batteria avrebbe infine una capacità nominale di 3.030 mAh, capace di mantenere attivo lo smartphone almeno sino a sera.

Ultima peculiarità degna di nota è il Force Touch. Questa tecnologia che stiamo imparando a conoscere con gli smartphone Apple, potrebbe trovare applicazione anche a bordo dello Xiaomi Mi5.

Denominato ClearForce, sarebbe esattamente identico a quello presente sull’iPhone 6S, benché con un nome differente.

Non ci sono speculazioni sul presunto prezzo di commercializzazione che però, in linea con i modelli precedenti, non dovrebbe essere molto alto. Attendiamo quindi con trepidazione il 3 Dicembre, in attesa che venga presentato al mondo il nuovo Xiaomi Mi5!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *