BreakFree, un’app per liberarsi dalla dipendenza da smartphone

Capita sempre più spesso di uscire in compagnia e trovarsi a metà serata senza argomenti per alcuni minuti. Ecco che dalle tasche spuntano smartphone più o meno evoluti e tutti si prodigano ad aggiornare il proprio stato sui vari social network, a controllare mail ed SMS che potrebbero essere sfuggiti, o semplicemente per avere le mani impegnate.

Da qualche giorno è presente su Play Store una simpatica app che cerca di aiutarci a “disintossicarci” dal nostro smartphone

BreakFree

Sostanzialmente BrekFree esegue un monitoraggio costante dell’utilizzo del nostro smartphone, avvisandoci quando lo sblocchiamo troppo spesso o quando stiamo usando troppo un’app, dandoci un “Addiction Score” che identifica il nostro livello di “schiavitù” nei confronti del telefono.

BFsatoIn nostro soccorso arriverà Sato, simpatico monaco tibetano che ci darà dei consigli su come migliorare il nostro stile di vita, cambiando espressione a seconda del suo livello di soddisfazione. Oltre a questo però BreakFree ci offre delle statistiche sull’uso delle app, sulle chiamate ricevute ed effettuate. Passando alla versione Pro al costo di 1,44€ potremmo avere maggiori dettagli, come gli effettivi minuti di telefonate, il numero di avvii ed il tempo di utilizzo di una speficica applicazione.

11_achievemenets

Sato ci premierà con degli achievement al raggiungimento di determinati obiettivi incentivandoci ad usare il nostro smartphone il meno possibile.

Oltre alle funzionalità più divertenti e statistiche BrekFree offre anche la possibilità di liberarci autonomamente dallo smartphone, impostando un periodo in cui disattivare la suoneria, rifiutare le chiamate rispondendo con messaggi predefiniti, disabilitare Internet e tutte le notifiche. E’ possibile attivare subito queste opzioni con BreakFree Now oppure schedulare il silenziamento ad orari prestabiliti

5_schedule_quiet_time

Se siete seriamente intenzionati a ridurre la vostra dipendenza dalla tecnologia, non potete non dare un’occhiata a BreakFree. Vi lasciamo al collegamento per scaricarlo.