Nexus – Android Silver un matrimonio che “s’ha da fare” ed LG come produttore

Da alcuni giorni evleaks, attraverso il suo account Twitter ufficiale sta anticipando alcune novità riguardanti Android Silver, il nuovo programma che sembra destinato a rimpiazzare i dispositivi Nexus e i Google Play Edition.

Android Silver, per chi non fosse ancora a conoscenza di cosa sia, non è un sistema operativo diverso da quello tradizionale, ma un insieme di servizi che garantirebbero un’esperienza “premium” agli utenti dei fortunati 5 migliori smartphone che Google sceglierà.

Questo progetto oltre a dare numerosi vantaggi ai possessori di un dispositivo Android Silver, garantirà agli utenti un’assistenza tecnica tramite Hangout 24 ore su 24, 7 giorni su 7 ed un nuovo servizio chiamato “Never Lost”, che vi consentirà di cercare e tracciare il proprio dispositivo da qualsiasi posto, sospendere i propri servizi, rinominare, bloccare e resettare il dispositivo, effettuare un backup di tutti i dati e tanto altro ancora.

Per chi fosse interessato a ad avere maggiorni info su Android Silver, potrete leggere il nostro articolo qui.

Nel primo tweet, che lascia poco all’interpretazione, evleaks afferma che non ci sarà nessun Nexus 6. Subito dopo però, ne pubblica un altro dove sembra alludere ad alcune news sul Nexus 6.

Immagine1Potrebbe esserci un’altra strada per il Nexus 6 e questa strada potrebbe chiamarsi Project Ara, cioè l’innovativo smartphone a blocchi componibili e intercambiabili che, Google ha attualmente in cantiere.

Di questo, ve ne avevamo già parlato in un nostro precedente articolo intitolato “Project Ara sarà il nuovo Nexus 6?”. L’ultimo tweet infine è molto più esplicito e ci dice quando Android Silver dovrebbe arrivare: febbraio 2015.

Immagine3Nella tarda serata di ieri, evleaks sempre attraverso un tweet, ha svelato in anteprima che il primo smartphone appartenente al programma Android Silver, destinato a sostituire la gamma Nexus, sarà prodotto da LG e sarebbe destinato all’operatore telefonico americano Sprint.

ImmagineNaturalmente ora come ora è difficile stabilire con certezza come sarà gestita la vendita di questo dispositivo: lo smartphone potrebbe infatti essere commercializzato non solo con Sprint ma, anche con altri operatori.

Il futuro LG Android Silver potrebbe montare, com’è possibile leggere nel tweet, una CPU Qualcomm Snapdgragon 810 MSM8994 Octa Core con architettura a 64-bit. La data di presentazione potrebbe cadere all’interno del Q1 2015 ma, considerando che mancano ancora molti mesi e che lo Snapdragon 805 ancora non si è visto, non è da escludere che le tempistiche si possano allungare.

Sicuramente lo Snapdragon 810 arriverà nel primo semestre 2015 e probabilmente anche il primo Android Silver.