Bluboo Xtouch: sensore Sony da 16MP, 4GB di RAM, 3050 mAh a 200$!

L’ultima azienda cinese a finire nei nostri articoli è Bluboo che quest’oggi ci presenta uno smartphone elegante, economico, potente e pregiato. Scoprite Bluboo Xtouch con noi!

Design | Bordi arrotondati e telaio in metallo

L’aspetto del Bluboo Xtouch è estremamente curato: nulla è stato lasciato al caso. Lo schermo anteriore è protetto da un vetro Corning Gorilla Glass 3, mentre la back cover (probabilmente realizzata in vetro con effetto 3D Mirror), in linea con quanto visto sul Galaxy Note 5, presenta due bordi arrotondati che dovrebbero aumentare il confort durante l’uso.

Images-of-the-Bluboo-XTouch (2)

Le cornici sono contenute, e gli speaker audio sono stati posizionati sul bordo inferiore dello smartphone, per ridurre ulteriormente l’altezza e la larghezza. Lo spessore è poi di appena 5.5 mm.

Benché e dimensioni del terminale non siano elevate, il telaio realizzato interamente in metallo ed la batteria assai capiente potrebbero incidere sul peso finale del Bluboo Xtouch.

 

Hardware | Fascia alta o fascia media-alta?

Le specifiche rendono questo Bluboo Xtouch un terminale accattivante, specie quando confronterete la scheda tecnica con il prezzo di lancio. Sotto al telaio troviamo infatti un processore Octa-Core MediaTek MT6795 Helio X10 coadiuvato da ben 4 GB di memoria RAM.

Anche l’aspetto fotografico non è stato progettato in maniera superficiale: la scelta di implementare sul Bluboo Xtouch un sensore posteriore Sony IMX214 da 16 megapixel con stabilizzazione ottica dell’immagine (OIS) contribuisce ad aumentare il pregio del terminale. Questo ovviamente senza contare la presenza di una fotocamera anteriore da 8 megapixel Wideangle per selfie sempre perfetti.

Le foto potranno poi essere visualizzate sullo schermo IPS 2.5D (leggermente ricurvo) da 5.0″ di diagonale con risoluzione FHD. Il pannello anteriore sarebbe poi leggermente rialzato rispetto al telaio dello smartphone.

Per concludere, una batteria da 3050 mAh  provvederà a mantenere attivo il Bluboo Xtouch garantendo un’autonomia che, date le specifiche hardware, potrebbe essere assai elevata.

 

Prezzo e disponibilità | Sorprendentemente economico

Images-of-the-Bluboo-XTouch

La scelta di produrre uno smartphone da soli 5″, tenendo presente che la concorrenza cinese, e non, punta a phablet sempre più grossi, potrebbe essere motivata dal voler attaccare il mercato con un prodotto valido e alternativo. Sono infatti ormai pochi i terminali con quella diagonale, tralasciando le versioni mini o compact degli attuali top di gamma.

Il prezzo è il vero piatto forte della serata. Materiali premium, design curato e prestazioni promettenti a soli 200$. Nessun riferimento ad un’eventuale disponibilità europea. Vi lasciamo dunque al video i presentazione, chiedendovi quali siano le vostre opinioni circa questo nuovo Bluboo Xtouch!

[via]