LG G4 si aggiornerà alla versione 6.0 Marshmallow, dalla prossima settimana

Tutti i possessori di LG G4 saranno lieti di sapere che proprio la casa coreana sarà la prima azienda ad aggiornare il proprio gioiellino alla nuova versione del robottino verde la 6.0 Marshmallow.

 

A partire dalla prossima settimana proprio LG, una delle aziende più criticate per i  mancati aggiornamenti dei propri prodotti, doterà LG G4 dell’ultima release; aggiornamento che dapprima verrà rilasciato, come per le precedenti versioni, in terra polacca e successivamente nella restante Europa ed in tutto il resto del mondo.

lg_g4(3)

Così facendo LG si è aggiudicata un posto di merito “nell’Olimpo” delle aziende più celeri nello sviluppo e nell’aggiornamento del proprio top di gamma, grazie anche ad una stretta collaborazione con Google, che fuga ogni dubbio sulla diffidenza verso questa azienda.

Dopo le dichiarazioni di Google verso LG come partner ideale per la realizzazione dei Nexus, e le recenti presentazioni dei nuovi LG V10 e del nuovo LG Watch Urban 2, tali traguardi vanno ad aggiungere un nuovo tassello all’ormai consolidata qualità dei prodotti garantendone un buon supporto.

 

 

Di seguito il comunicato stampa con cui l’azienda ha diffuso la notizia:

SEOUL, Oct.15, 2015 – LG Electronics ‘(LG) Lo smartphone G4 sarà il primo device al mondo a ricevere Android 6.0 OS Marshmallow. I proprietari di LG G4 in Polonia inizieranno a ricevere il loro aggiornamento M a partire dalla prossima settimana con, a seguire, gli altri mercati in Europa, Asia e nelle Americhe.

L’ultimo aggiornamento per il sistema operativo Android offre una serie di funzioni progettate per migliorare l’esperienza utente, come ad esempio:

  • Le autorizzazioni sono state semplificate con un maggiore controllo delle applicazioni e delle informazioni a cui possono accedere, non solo nella fase di installazione, ma in qualsiasi momento 
  • Implementata la modalità “silenzioso” con la modalità vibrazione; così come la modalità “non disturbare” per bloccare tutti i suoni o solo gli allarmi e le notifiche
  • Modalità “Doze” che spegne il trattamento di alcune applicazioni in back ground quando il telefono non è in uso, per prolungare in modo significativo la durata della batteria

Lavorando a stretto contatto con Google, LG è stata in grada di portare Android 6.0 per il G4 prima di qualsiasi dei nostri concorrenti“, ha dichiarato Chris Yie, vice presidente e responsabile della comunicazione di marketing per LG Mobile Communications Company. “Anche se la velocità non è un indicatore di efficienza, è il primo passo verso un lungo cammino, dando ai consumatori la certezza che LG si impegnerà con i propri clienti.

Che dire a questo punto…complimenti a LG per un “dolce” futuro e sperando che tale celerità sia adottata anche per i suoi altri modelli.

Via

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *