Zopo Speed 7: recensione con opinioni, batteria e prestazioni [Video]

Sono molti i cosidetti “cinafonini” in commercio, molti anche brandizzati da nomi famosi ed altri con case produttrici impronunciabili; oggi recensiremo lo Zopo Speed 7, un dispositivo che abbiamo avuto modo di testare grazie allo Store Italiano Zopomobile.it (nonchè Zopo Italia) e che presenta ottime specifiche tecniche con ben 3 GB di RAM!

Ma andiamo ad analizzare se sotto tutti gli aspetti può considerarsi un ottimo acquisto!

 

Video-Recensione Completa

 

Confezione & Unboxing

Partiamo – come di consuetudine – parlando della dotazione della piccola confezione in cui viene venduto il dispositivo e, oltre al device, troviamo il classico libretto di istruzioni, un caricatore da parete con cavo USB/MicroUSB e degli auricolari di ottima fattura con controllo del volume. Questo tipo di confezione è pensata esclusivamente per il mercato europeo.

Zopo Speed 7 (4)

 

Design & Materiali

Lo Zopo Speed 7 nasce in due versioni, una da 5 pollici e l’altra Plus da 5.5 pollici ed in entrambi i modelli – oltre a presentare quasi le stesse specifiche – hanno dimensioni contenute grazie anche ai 3 tasti classici per la navigazione di Android che sono touch all’interno del display e quindi non vanno a portare via spazio sulla scocca ma ne rubano una piccola fetta al display.

Parlando di design, il retro è leggermente curvato per facilitarne la presa ed avere un utilizzo piacevole con una sola mano grazie anche ad uno spessore di soli 8.8 mm ed un peso distribuito abbastanza bene.

La back cover è removibile con una disponibilità, del prodotto, nelle colorazioni bianco e nero ed al suo interno c’è la batteria, anch’essa removibile, un supporto dualSIM con uno switch a caldo della rete dati tramite le impostazioni, lo speaker di sistema, la fotocamera da 13 megapixel con flash ad un singolo LED ed uno spazio per l’inserimento di una microSD per espandere la memoria interna da 16 GB.

Sulla parte destra troviamo il tasto di blocco ed il bilanciere del volume che non sono “plasticosi” ma realizzati con lo stesso materiale del profilo. Sulla parte sottostante c’è il microfono ed un ingresso microUSB per la ricarica, mentre nella parte superiore risiede il Jack da 3.5 mm.

Infine, nella parte anteriore c’è il sensore di prossimità, luminosità, LED di notifica ed una fotocamera frontale da 5 megapixel.

La struttura generale dello Zopo Speed e il suo design non sono molto raffinati e di certo non stupiscono a prima vista perché per la realizzazione sono utilizzati – a mio avviso – dei materiali low-cost come il policarbonato e le linee posteriori ricordano da vicino, i classici “cinafonini”.

Anche la compattezza non è delle migliori infatti a causa del retro curvato ho notato che durante il trasporto e con qualche sollecitazione i pernetti centrali tendono – sopratutto sotto – a staccarsi. Il vetro è un altro dei punti fragili visto che a protezione del display, al tatto, non risulta molto solido perchè non si tratta di un vetro Gorilla Glass e durante l’uso si nota spesso qualche “fragilità”.

Specifiche tecniche del device
DisplayLCD IPS da 5 pollici fullHD (1920 x 1080 pixel)
Processore MTK MT6753 Octa-core da 1.5 GHz | 64-bit
GPUARM Mali720 MP3 450MHz
RAM3 GB
Fotocamera posterioreda 13,2 megapixel con apertura F/2.2
Fotocamera anteriore5 megapixel
Memoria interna16 GB (12 liberi) espandibili tramite microSD
Batteria2.500 mAh removibile
Dual SIMSI
Supporto atutte le bande LTE 800 / 1800 / 2600 MHz
Sistema operativosistema operativo Android 5.1 OS con Z-UI
Dimensioni146.1 x 70.6 x 8.65 mm
Peso150 grammi
AltroBluetooth 4.0, GPS e Wi-Fi IEEE 802.11 b/g/a/n

 

Display & Batteria

Il display è un ottimo pannello LCD IPS da 5 pollici e presenta un buon feedback al touch rispetto ad altre cinesate concorrenti ed ha sopratutto una buona qualità dei colori con discreti angoli di visuale.

Come tutti i display LCD IPS però ha qualche difficoltà alla diretta luce del sole con i colori accesi che tendono ad essere leggermente cupi.

La batteria è un’unità da 2.500 mAh e porta tranquillamente a fine giornata con un utilizzo medio; io personalmente sono riuscito, in diverse prove, a raggiungere le 3 ore di schermo attivo in tutta tranquillità.

Mentre per chi fa un utilizzo assiduo dello smartphone potrebbe riscontrare alle volte grandi discese della percentuale della batteria a causa del processore, di fascia media, che in qualche occasione fa fatica a gestire molti processi. Qui sotto trovate 3 screenshot dell’utilizzo della batteria in 3 giornate diverse:

 

Interfaccia Z-UI

A bordo troviamo una Custom ROM personalizzata chiamata Zopo UI (Z-UI) che è molto simile alla una versione Stock di Android basata sulla versione Lollipop 5.1 con qualche personalizzazione.

Le impostazioni presentano le classiche voci inserite da Google con l’aggiunta di un pacchetto Gesture e Smart Wake per il lancio delle applicazioni a schermo spento oppure per risvegliare il device (es. doppio tap).

Ho trovato piuttosto scarso e poco supportato il pacchetto delle icone visto che l’icon pack di Zopo ha una forma quadrata ma molte delle app presentano altre forme che “incasinano” leggermente l’interfaccia.

All’interno del sistema operativo ci sono alcune applicazione pre-installate da parte di Zopo come ad esempio:

  • Opera – un browser che sostituisce quello Stock
  • Tutto il pacchetto delle Google Apps
  • Clean Master – per la pulizia del device
  • File Manager – per il controllo dei proprio file e cartelle all’interno del dispositivo
  • Radio FM – che funziona solo con l’utilizzo degli auricolari

 

 

Prestazioni & Benchmark

Lo Zopo Speed 7 si dimostra, nelle operazioni di tutti i giorni, molto fluido grazie al cuore marchiato MediaTek abbinato a ben 3 GB di RAM che garantiscono di reggere qualsiasi carico ed operazione. Effettuando una prova benchmark di AnTuTu il device ha totalizzato 32.851 punti.

 

Durante la fasi di gaming non si presentano grossi problemi ma però, nel momento in cui ci sono molte animazioni ho notato che lo Zopo Speed 7 inizia ad avere qualche lag sporadico con un surriscaldamento, anche solo 5 minuti di gioco, nella zona posteriore vicino alla fotocamera.

I sensori, parlo di luminosità e prossimità – che di solito hanno molti problemi – nello Zopo Speed 7 sono di buona qualità ed hanno una risposta rapida con un ottimo funzionamento.

Il GPS funziona davvero in modo ottimale e mi ha stupito particolarmente, infatti c’è un fix immediato della posizione anche dopo la prima accensione del device.

La rete viene supportata in tutte le bande e quindi per qualsiasi scheda non ci sarà nessun problema a navigare alla massima velocità 4G / LTE; alcune volte però ho notato, in zone con poco campo un passaggio continuo dalla rete dati 3G a 4G che va a surriscaldare il dispositivo e quindi a limitarne l’autonomia totale. Quindi consiglio, se la zona non ha una copertura ottimale della rete LTE di lasciare come default la classica rete 3G.

 

Fotocamera & Audio

La fotocamera posteriore dello Zopo Speed 7 è da 13 megapixel, molto buona rispetto ad altri cinafonini che presentano lo stesso sensore si comporta, decisamente, in modo migliore.

Gli unici difetti di questo sensore principale sono la messa a fuoco non rapidissima (ci vogliono anche 3 secondi per più soggetti) e qualche difficoltà negli ambienti al buio (a causa del singolo flash) mentre in tutte le altre occasioni e sopratutto nelle macro il terminale riesce ad immortalare il soggetto con degli scatti molto buoni, sicuramente superiori alla media ed ad altri device della stessa fascia di prezzo. Qui sotto una mini-galleria:

 

Purtroppo anche su questo device l’applicazione Fotocamera è quella di Android KitKat quindi senza la presenza di ottimizzazioni.

Lo Speed 7 riproduce video in fullHD di qualsiasi estensione ma, purtroppo, non riproduce video in 2k oppure di risoluzione superiore.

Zopo Speed 7 (1)

Lo speaker posteriore riproduce un discreto audio ma ho notato una carenza all’interno delle impostazioni che, rovina l’esperienza di utilizzo. Infatti lo smartphone non presenta un diverso settaggio tra la suoneria del telefono e la parte multimediale (come i giochi) e quindi nel momento in cui si abbassa il volume per vedere un video o giocare bisognerà ricordarsi di ri-alzarlo altrimenti si potrebbe perdere qualche chiamata importante!

 

PRO

  • Fluidità garantita grazie ai 3 GB di RAM
  • Ottime le foto in Macro
  • Android 5.1 personalizzato dalla Z-UI
  • Display discreto con buoni colori
  • Buone dimensioni che ne garantiscono un buon uso con una sola mano
  • Rapporto qualità / prezzo!

CONTRO

  • Qualità costruttiva e materiali non al Top
  • Suoneria e Multimedialità con lo stesso settaggio del volume
  • Surriscaldamenti anomali durante la fase gaming (anche dopo soli 5 minuti)
  • Nessuna ottimizzazione software, troppo “Stock”

 

Conclusione & Prezzo

Il rapporto qualità / prezzo anche su questo nuovo dispositivo marchiato Zopo è garantito! Però in alcune occasioni non stupisce particolarmente.

Presenta alcuni pregi, come l’ottima fluidità dei 3 GB di RAM e la fotocamera, ma anche qualche difetto legato sopratutto all’ottimizzazione del sistema operativo che rovina l’esperienza (“User Experience”) che questo smartphone vuole dare.

Questo smartphone è acquistabile dal noto Store Zopomobile.it al prezzo di 199 euro – tramite questo link – e presenta garanzia Italia ed una spedizione in 2 giorni senza dogana perchè viene spedito direttamente dal nostro paese.

E se volete risparmiare ancora, tramite il nostro esclusivo voucher sconto ENJOYZP6 (da inserire durante le fasi dell’acquisto) si avrà un ulteriore sconto del 6% “in cassa” su tutti i prodotti marchiati Zopo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *