Vixtel Unity: il tablet business con Android-Ubuntu Touch

Non solo svago: vista l’enorme diffusione che i tablet stanno vivendo, complici anche i prezzi molto competitivi che comportano la presenza negli store di una vasta gamma di articoli a prezzi più che contenuti, sempre più aziende iniziano ad interessarsi al settore business dei tablet. Naturalmente, poichè la destinazione d’uso diventa più professionale, i prezzi, così come le caratteristiche, tendono a salire.

E questo è il caso di Vixtel Unity, il tablet prodotto dall’australiana (e semi-sconosciuta) Vixtel, con caratteristiche perlomeno particolari, e che in certi casi potrebbero far discutere.

vixtel-unity-1

Tablet business da 10.1”, il Vixtel Unity non mostra componenti hardware sorprendentemente performanti:

  • Android-Ubuntu OS;
  • Schermo 10.1”, formato 16:9;
  • Display HD;
  • Processore Quad-Core;
  • 2 GB RAM;
  • 64GB di memoria;
  • Fotocamera dual da 5MP;
  • Connettività 3G + WiFi;
  • Bluethoot 4.0;
  • Uscita HDMI, LAN, Audio;
  • 3 porte USB.

vixtelunity_3

Come può subito saltare all’occhio, ad un primo sguardo, il tablet presenta un doppio sistema operativo: da una parte ciò può rappresentare un’ottima opportunità per gli utenti Android, e non, di poter sperimentare i vantaggi derivati dall’ampia gamma di applicazioni professionali presenti sul Play Store insieme all’innovazione di Ubuntu Touch; dall’altra, pur non essendo state ancora rese disponibili delle specifiche ufficiali da parte della Vixtel, non sappiamo se i due sistemi operativi mobili saranno presenti in Dual – Boot o in due edizioni distinte a seconda del modello desiderato.

vixtelunity_2Secondariamente, non possiamo che diventare critici, o quantomeno rimaniamo perplessi, di fronte alla scelta di applicare su uno schermo da 10.1” un display HD: se attualmente si discute la necessità di utilizzare, per la produzione dei display degli smartphone, la tecnologia QHD (in quanto molti ritengono la qualità FHD sufficiente, poichè oltre tale soglia l’occhio umano non è in grado di distinguere la differenza di densità di pixel), potrete ben immaginare come lo schermo del Vixtel risulterà ben poco attraente all’eventuale compratore.