Impara le lingue divertendoti grazie ad Apprendo

Apprendo è un’app creata e sviluppata per iOS e, a differenza delle altre, incentra tutto sulla memorizzazione delle parole più comuni di una lingua straniera, così che non sarà più un problema trovare le parole giuste per sostenere una conversazione in una lingua diversa dalla nostra.

Di applicazioni per imparare le lingue ce ne sono diverse, ma Apprendo promette grandi cose perché semplice, intuitiva e divertente. Soprattutto, è alla portata di chiunque si voglia cimentare nello studio o nell’approfondimento di una lingua.

 

L’applicazione è nata grazie ad un’intuizione dell’italiana, Floriana Cassoni, che da più di 15 anni vive all’estero e negli ultimi 10 a Barcellona. Ha iniziato a lavorare come insegnante di italiano per stranieri nell’Istituto Italiano di Cultura e poi ha continuato come freelance lavorando per imprese pubbliche e private e soprattutto per il teatro dell’Opera.

 

Abbiamo avuto la possibilità di rivolgerle alcune domande per comprendere meglio l’utilizzo e lo scopo di questa nuova applicazione.

Innanzi tutto ci ha svelato le sue 2 più grandi passioni: una per le lingue (ne parla ben sei) e l’altra per il disegno. Passioni che ha potuto mettere in pratica in questa sua innovativa App.

Abbiamo poi chiesto a Floriana come è nata questa sua idea:

“L’idea è venuta dalla consapevolezza che imparare il lessico di base di una lingua è fondamentale, ma può risultare noioso ed è per questo che in classe propongo sempre molti giochi che aiutano gli alunni a divertirsi mentre imparano. Di qui ho pensato di cercare su internet una app che potesse avere lo stesso scopo ma, con mia grande delusione, ho trovato solo app che si impostavano sulla pretesa di sostituirsi ad un corso di lingua (cosa che personalmente trovo abbastanza assurda e poco efficace) e nella maggior parte dei casi, erano poco gradevoli o prive di metodo didattico.
Di lì la decisione di unire la mia passione per l’insegnamento e la creatività che da sempre metto nel mio lavoro e ideare una app tutta mia, basata sulla mia esperienza personale e sugli studi fatti su come funziona l’apprendimento di una lingua straniera.”

Floriana Cassoni - ideatrice di Apprendo
Floriana Cassoni – ideatrice di Apprendo

 

Floriana non ha fatto tutto da sola, ma è stata supportata da un suo amico informatico, David Silva, a cui è piaciuta l’idea e con cui c’è stata da subito grande sintonia. Hanno iniziato a lavorarci su e ne è venuto fuori un lavoro ben più grande di quel che pensavano.

Al momento l’applicazione si dirige all’insegnamento di sei lingue, ha più di 600 parole corredate da immagini (tutti disegni realizzati a mano dalla stessa Floriana) e suoni, su cui si gioca in modo graduale e progressivo, incentivando l’utente attraverso un sistema di sblocco di livelli.

Inoltre, ogni gruppo di vocaboli, tutte di ambito quotidiano, è suddiviso in tre o quattro livelli in cui si gioca su un numero di parole che aumenta progressivamente, assieme alla difficoltà dei giochi proposti.

Come ci spiega la creatrice di Apprendo:

“il tutto va a stimolare la memoria visiva e auditiva e permette un’assimilazione del vocabolario in modo gradevole e senza grandi sforzi.”

L’applicazione è disponibile per iOS sull’App Store dal mese di Agosto 2015, mentre la versione per Android è ancora in fase di progettazione e ci auguriamo che i lavori non durino ancora molto.

 

Scarica la versione gratuita comprensiva delle lingue: inglese, francese, spagnolo, tedesco, catalano e italiano

[appbox appstore 1015047591]

Scarica la versione premium completa di tutte le lingue

[appbox appstore 1015057670]

 

Insomma, perché utilizzare un traduttore istantaneo quando possiamo essere noi stessi a comprendere e parlare una lingua diversa?

Cosa ne pensate di questa nuova applicazione per imparare le lingue? Provatela e fateci sapere le vostre impressioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *