Microsoft eliminerà 6 applicazioni proprietarie Lumia il 30 ottobre

Microsoft sembrerebbe intenzionata ad eliminare dal suo Store alcune applicazioni, per giunta proprietarie, dedicate alla realizzazione/riproduzione audio e video. Cerchiamo di capire il motivo di una simile azione!

Nel comunicato ufficiale, Microsoft comunica che:

1) Lumia Storyteller, Lumia Beamer, Photobeamer, and Lumia Refocus will no longer have online services available, and they will no longer be updated after October 30, 2015;

2) Lumia Panorama and Video Uploader will continue to work if you have them, but they will no longer receive updates or support;

3) None of these appswill be available in the Windows Phone Store with immediate effect, but if you already have them installed, they won’t be removed from your device.

 

Le applicazioni, e i servizi, soggetti ad eliminazione (o modifica) risulterebbero dunque 6:

  • Lumia Beamer, Lumia Refocus, Photobeamer e Lumia Storyteller saranno rimosse a partire dal 30 ottobre 2015;
  • Video Uploader Lumia Panorama, continueranno invece a funzionare esclusivamente per coloro i quali le avessero scaricate, ma non saranno più supportate ufficialmente, dicendo in tal modo addio agli aggiornamenti.

Per fare chiarezza sulla questione, potrete continuare ad usare le applicazioni a patto di averle installate entro il 30 ottobre 2015, data oltre la quale non saranno più disponibili al download. Tuttavia, i servizi online su cui esse si appoggiano per funzionare correttamente non saranno più disponibili. In pratica avrete delle app funzionanti a metà.

Microsoft-Windows-10-

Non sappiamo oggi se si tratta di una notizia buona o cattiva. Microsoft potrebbe infatti aver deciso di porre fine alla frammentarietà dei tool dedicati al comparto fotografico, dando vita ad un’unica grande applicazione capace di raccogliere al suo interno tutti i servizi presto rimossi.

Occorre però tenere presente anche l’ipotesi in cui la notizia potrebbe rivelarsi cattiva: premettendo che quanto in seguito riportato risulta essere frutto di alcune semplici idee, esenti da prove o fatti capaci di verificarle, Microsoft potrebbe aver deciso di abbandonare la piattaforma mobile di Windows.

Si tratta ovviamente di un’eventualità assai poco credibile, poiché pare assurdo che dopo tutti gli sforzi proferiti dall’azienda nel tentativo di innalzare Windows ad una piattaforma mobile, tenendo anche presente che Windows 10 è stato appositamente progettato per adeguarsi a tablet, smartphone, computer e console, Microsoft voglia ora fare un passo indietro. E voi, cosa ne pensate?

[via]
[fonte]