Asus presenta in Europa Zenfone Zoom: lo smartphone camera-centrico #IFA15

IFA di Berlino, una delle più grandi vetrine della tecnologia Europea e oltre, apre i battenti e dopo le prime conferenze di questa mattina con Intel e Acer, è arrivato il momento di Asus che dopo la presentazione dell’attesissimo Zenwatch 2, presenta il nuovo smartphone camera centrico al pubblico europeo, con caratteristiche votate alla fotografia semi-professionale: lo Zenfone Zoom.

 

Le caratteristiche che fanno più gola, ovviamente, sono quelle sviluppate per tutti gli amanti della fotografia che cercano comunque in un unico dispositivo anche funzioni smart tipiche di un telefono di ultima generazione.

Dalle prime immagini, possiamo notare come il design sia in tutto e per tutto somigliante ad un classico smartphone ma ciò che colpisce maggiormente sono tutte le caratteristiche all’interno di questo dispositivo decisamente singolare.

Le qualità fotografiche sono di tutto rispetto per chi cerca prestazioni al top e funzioni fotografiche:

  • Stabilizzazione dell’immagine ottica (OIS)
  • telecamera posteriore 13 megapixel “pixelmaster” e zoom 3X
  • lenti a 10 elementi
  • Auto-focus laser in soli 0,2 s
  • Bordi di 5mm ultrasottili – DSLR
  • flash led dual-tone

Passiamo al dettaglio le qualità appena elencate. L’innovativo sensore digitale a 10 elementi è stato creato da esperti di ottica Hoya ed è caratterizzato da un vetro, sintetico e lenti prismatiche, configurate in una disposizione particolare per massimizzare la luce in ingresso e catturare la migliore qualità fotografica possibile. La tecnologia Built-in (stabilizzazione ottica dell’immagine OIS) garantisce foto nitide, anche al massimo ingrandimento. Il flash in doppia tonalità permette, infine, foto naturali e colori più reali grazie anche all’autofocus laser. Tasti dedicati completano l’esperienza d’uso.

L’applicazione fotocamera della ZenUI, facilita la cattura delle fotografie con qualità professionale. La modalità in esclusiva ASUS, applica la tecnologia Super Resolution multi-frame per creare foto incredibilmente dettagliate. Quattro scatti da 13mp ad alta risoluzione si fondono per creare una singola immagine con una chiarezza quattro volte (4X) maggiore di una singola foto. Notte e giorno lo Zenfone cattura maggiori dettagli e meno rumore con scatti fino a 52 megapixel di risoluzione.

[sc:scheda-tecnica display=”5.5 pollici 1920×1080 Full HD IPS” processore=”Intel Z3580 quad-core a 64 bit 2,3 ghz” gpu=”N/D” ram=”4 GB” fotocamera_posteriore=”N/D” fotocamera_anteriore=”13 megapixel” memoria_interna=”16 GB” batteria=”3000 mAh” dual_sim=”N/D” supporto_a=”4G / LTE cat. 4+” sistema_operativo=”Lollipop” dimensioni=”N/D” peso=”N7D” altro=”vetro Corning® Gorilla® 4" ]

I prezzi partiranno da 399  euro per la versione base con aumenti proporzionati al taglio di memoria scelto. 

Asus con questo terminale cercherà di accaparrarsi una fetta di mercato che seppur di nicchia è appartenuta per il momento esclusivamente a Samsung con il suo Samsung K Zoom e noi crediamo che la casa Taiwanese possa finalmente competere ad armi pari mettendo sul mercato un device di sicuro interesse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *