Cosa volete sapere del nuovo Xiaomi Redmi Note 2? [Video Unboxing]

Abbiamo da poco ricevuto il RedMi Note 2 della cinese Xiaomi, considerato uno dei dispositivi più desiderati ma poco conosciuto dai nuovi utenti che si affacciano al mondo che offre la MiUI.

Ecco perchè abbiamo deciso di scostarci un’attimo dalle solite video recensioni convenzionali per offrirvi la possibilità di chiederci in anticipo cosa vorreste sapere del nuovo device. Vi invitiamo quindi a lasciare dei commenti nel box qui sotto con le vostre richieste e dubbi sul nuovo “Smartphone top per i giovani” di Xiaomi.

Vi ricordiamo che il dispositivo è in vendita presso i principali store internazionali con un prezzo che si aggira ai 200€ salvo promozioni o spese di spedizioni aggiuntive (dogana o classificazione in regione remota da parte dei corrieri) anche con la possibilità di spedizione dai magazzini europei.

LEGGI ANCHE:

 

La confezione è minimalista, costruita in cartone riciclato con il logo MI sulla parte alta e una semplice etichetta riassuntiva del prodotto posta sul fondo.

Una volta sollevato con molta cura il coperchio della scatola, ci troviamo davanti il device posto in primo piano e protetto abbondantemente da un centimetro di cartone su tutti i lati. Il Redmi Note 2 arriva con la batteria da 3060 mAh già inserita ma isolata tramite un piccolo adesivo posto sui poli, sarà necessario aprire la scocca e rimuovere questo sigillo per poterlo accendere.

Nella sezione inferiore della scatola troviamo l’alimentatore da 2 ampere a 5 volt, in standard cinese, di ottima fattura e dal design minimalista ma ricercato, corredato da un cavo USB- Micro USB oramai immancabile nelle confezioni degli Smartphone da qualunque paese provengano.

Quelle che invece mancano sono le solite cuffie, considerate un “regalo” inutile da quasi tutte le case produttrici e che quindi ne sacrificano la presenza nelle scatole di vendita per contenere il prezzo finale. Immancabili invece i soliti manualetti rapidi (in Cinese).

Redmi-Note-2-unbox_01

 

Il Redmi Note 2 stupisce per la qualità costruttiva e per il design ricercato, che sono di alto livello pur non utilizzando materiali pregiatissimi. Il policarbonato della scocca posteriore copre completamente anche i bordi laterali, con una struttura simile a quella di una vasca, rendendo i bordi e il retro un corpo unico senza separazione. Anche i tasti laterali sono integrati nella backcover e quindi vengono rimossi con la stessa.

Redmi-Note-2-unbox_12

Sui bordi troviamo a destra il tasto a bilanciere del volume e il tasto accensione, a sinistra il bordo è completamente libero mentre sul lato inferiore è presente l’ingresso della porta micro USB e del microfono principale.

Sul lato superiore troviamo la prima sorpresa di questo dispositivo, l’emettitore di raggi infrarossi, utile per tutti coloro che amano avere tutti i telecomandi di casa a portata di Smartphone, a fianco è disposto il secondo microfono per la soppressione dei rumori e più distante è stato posizionato il jack da 3.5 mm per le cuffie.

Redmi-Note-2-unbox_06

Sul retro del nostro Xiaomi possiamo trovare la tanto decantata fotocamera Samsung da 13 megapixel che promette una messa a fuoco di soli 0,1s, leggermente sporgente dalla scocca e protetta da una cornice metallica e da una lente robusta.

Subito sotto trova spazio il flash LED, mono tonale ma molto potente. Nella parte bassa fa bella figura il logo Mi cromato, quasi sottolineato dalla griglia dell’altoparlante di sistema, ricavata per mezzo di una sofisticata lavorazione CNC.

Redmi-Note-2-unbox_09

Il frontale è costruito interamente in vetro con una tecnologia di laminazione avanzata che permette al display LCD IPS da 5,5 pollici full HD e al digitalizzatore touch di essere incollati vicinissimi alla superficie esterna riducendo lo spazio tra il tocco delle dita e l’immagine stessa, una caratteristica che deve essere vista dai vostri occhi per poterla apprezzare a pieno.

Sulla parte alta dello schermo è come sempre prevista l’installazione della capsula auricolare che trova sfogo tramite una feritoia ricavata sul vetro, alla destra è posizionato il sensore di prossimità mentre alla sinistra la fotocamera frontale da 5 MP e il LED di notifica RGB.

Redmi-Note-2-unbox_13

 

Le dimensione dello Xiaomi Redmi Note 2 sono pari a 152 x 76 x 8,25 mm e il peso è contenuto in 160 grammi. Non è leggerissimo ma il tutto è ben bilanciato anche in proporzione alla dimensione.

All’accensione verrete accolti dalla ROM originale Cinese/Inglese installata da Xiaomi, e quindi se siete radicati nella lingua italiana potreste incorrere in qualche piccolo fastidio, soprattutto quando iniziano a camparvi davanti anche ideogrammi per noi senza senso, fino all’uscita dei pack di traduzione nella nostra lingua offerti dagli sviluppatori di MiUI Italia prevista entro qualche settimana.

Inoltre ci troveremo da subito ad avere a che fare con la MiUI 6, che ottimizza e personalizza tutta l’interfaccia Android originale ponendo l’utente davanti ad un sistema operativo completamente nuovo e dalla grafica piacevole.

Questo è comune ad ogni Xiaomi, ma il Redmi Note 2 può essere il vostro primo device ad avere la MiUI e vi assicuro che vi stupirà.

 

Aspettiamo i vostri commenti, suggerimenti e domande alle quali cercheremo di rispondere nella Review che arriverà a breve.

Specifiche tecniche del device
Display 5,5 pollici con risoluzione fullHD
Processore  Mediatek Helio X10
GPU PowerVR G6200
RAM 2 GB LPDDR3
Fotocamera posteriore 13 MP
Fotocamera anteriore 5 MP
Memoria interna 16/32 GB
Batteria 3060 mAh
Dual SIM si
Supporto a 4G/LTE, WiFi 802.11ac
Sistema operativo Android 5.0.1 Lollipop con interfaccia MIUI 6
Dimensioni 152 x 76 x 8.25mm
Peso 160 grammi
Altro messa a fuoco 0.1s (PDAF)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *