Facebook: novità in arrivo molto presto!

Facebook, il social network più conosciuto del mondo ha subito spesso cambiamenti sia per quanto riguarda il design che per le funzionalità: abbiamo visto diversi cambiamenti nell’estetica, che lo hanno reso più intuitivo oltre a donargli uno stile più moderno, e l’ introduzione di features quali la possibilità di informare gli utenti di eventi pubblici ai quali si farà parte o si sta già partecipando.

 

Tutto ciò pensato allo scopo di migliorare l’esperienza d’utilizzo, ed ora, il social network di Mark Zuckerberg, sembrerebbe intenzionato a rinnovarsi ancora, infatti pare sia in procinto di modificare la sezione “eventi” introducendo nuove funzionalità e migliorandone le illustrazioni al fine di far recepire ai destinatari un messaggio più diretto ed esauriente.

Volendo trasformare la categoria “eventi” in uno dei suoi pilastri centrali, Facebook sta anche valutando nuovi modi di mostrare interesse, o perlomeno un interesse momentaneo, ad un evento adottando le due nuove opzioni “Segui” e “Ricordami” aumentando così il numero di scelte a disposizione.

Facebook starebbe pianificando inoltre di incrementare le notifiche in modo da mettere al corrente gli utenti di ciò che succede nella loro posizione.

Altro cambiamento in arrivo a breve sarà la possibilità di porre una distinzione tra evento Pubblico e Privato. I primi potrebbero includere immagini più pertinenti e spazi pubblicitari aggiuntivi mentre i secondi beneficeranno di nuovi artwork con trentasei temi divisi in tipologie come ad esempio “Famiglia“, “Viaggio” e “Stagioni” e man mano con il passare dei mesi ne verranno aggiunti di nuovi.

Facebook evento privato

Tuttavia l’Event Product Manager di Facebook, Kevin Schaefer, ha affermato che quando si parla di persone che creano eventi privati, una delle cose che esse chiedono fin da subito è la facoltà di poter personalizzare il proprio evento e renderlo proprio, pertanto gli utenti potranno ancora caricare le proprie fotografie o immagini e settarle per l’evento in questione.

Aria di cambiamenti dunque per Facebook che tenta di dare al suo servizio un profilo più professionale differenziando eventi privati e pubblici, variazione probabilmente obbligatoria dal momento che il social network ha raggiunto ormai quota 1.5 miliardi di utenti mensili ma soltanto 135 milioni di eventi sono stati creati nel corso dell’anno 2014.

Voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere giù nei commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *