Chuwi Vi10: il rivale economico ma potente del Surface 3

Siete tutti d’accordo che i Surface della Microsoft regnino indisturbati nel settore della produttività? Io non del tutto. Non mi sembra possibile che per avere un buon tablet per studiare o per lavorare si debbano spendere minimo 500/600 euro.

Così, girovagando per internet mi sono imbattuto in questo tablet, esplicitamente Cinese, il Chuwi Vi10. Essendo già in possesso del Chuwi Hi8 che mi ha stupito sotto tutti i punti di vista, ho voluto analizzare meglio questo tablet da 10.6 pollici e mi sono reso conto che, per quello che offre, per soli 120€ è da considerarsi regalato.

 

Dato che si tratta di un device con un ampio display e Windows 8.1 Desktop è venuto spontaneo paragonarlo al Surface 3 della Microsoft e il risultato è stato davvero sbalorditivo. Di seguito ecco le caratteristiche tecniche dei due dispositivi:

Microsoft Surface 3

Specifiche tecniche del device
Display 10.8 pollici
Processore  atom x7 cherry trail z8700 quad-core da 1,6 GHz fino a 2,4 GHz
GPU --
RAM 2 GB
Fotocamera posteriore 8 Megapixel
Fotocamera anteriore 3,5 Megapixel
Memoria interna 64 GB
Batteria 10 ore di autonomia
Dual SIM no
Supporto a 64 bit
Sistema operativo Windows 10
Dimensioni 8,7 mm di spessore
Peso 622 gr
Altro USB 3.0, porta HDMI e Micors SD (fino a 128 GB)

Chuwi Vi10

Specifiche tecniche del device
Display 10,6 pollici
Processore  Intel Atom Z3736F quad-core da 1,83 GHz
GPU --
RAM 2 GB
Fotocamera posteriore 2 Megapixel
Fotocamera anteriore 2 Megapixel
Memoria interna 32 GB
Batteria 8000 mAh
Dual SIM no
Supporto a 64 bit
Sistema operativo Windows 8.1 (aggiornabile a 10) e Android KitKat aggiornabile a Lollipop
Dimensioni 27.8 x 17.1 x 0.8 cm
Peso 520 gr
Altro Micros SD (fino a 128 GB), porta mini HDMI, due porte USB Full-size 2.0

Come potete vedere dalle due schede tecniche, i prodotti sono molti simili, per non dire praticamente uguali!

 

Display

E’ da dire che non c’è molta differenza per quanto riguarda la grandezza del display perché è davvero difficile distinguere un 10.6 pollici da un 10.8 pollici. Chuwi Vi10 display

La differenza, più che altro, è evidente per quanto riguarda la risoluzione. Infatti, il display del Surface ha una risoluzione FHD (1920 x 1280 pixel) mentre quello del Chuwi è da soli 1366 x 768 pixel, quindi poco più dell’HD.

 

Processore

Anche tra i processori la differenza non è abissale. L’Intel Z3736F del Chuwi infatti può vantare un supporto per una funzione che protegge il tablet PC dai virus del computer ma, a differenza dell’ Atom x7, ha un clock inferiore e una larghezza di banda minore. Entrambi, infine, sono dotati di 2 GB di RAM.

 

Fotocamere

Questo è il reparto che, oggettivamente, è quello che più premia il Surface rispetto al Chuwi. Infatti, il tablet della Microsoft presenta un sensore principale da 8 megapixel e quello fontale da 3,5 megapixel. Tutta un’altra cosa per il tablet cinese che dispone di due fotocamere dalla qualità nettamente inferiore, entrambe da 2 megapixel.

 

Memoria Interna

Anche la memoria interna premia il Surface che dispone infatti di 64 GB a differenza del rivale che può vantarne “solamente” la metà. E’ da dire, comunque, che entrambi i dispositivi hanno la possibilità di espandere la memoria tramite Micro SD fino a 128 GB e quindi, sinceramente, non mi sembra il caso di classificare il Chuwi come perdente dato che entrambi potrebbero soddisfare tranquillamente ogni tipo di utenza.

 

Batteria

Dato che non possiedo il Vi10, non posso proclamare il vincitore e quindi, se per il Surface abbiamo 10 ore di autonomia, per il Chuwi abbiamo una batteria da 8.000 mAh che non credo faccia fatica a tenere testa al rivale grazie anche al display non troppo definito.

Surface 3 batteria

 

 

Sistema Operativo

Su questo aspetto mi sento di premiare davvero il tablet dell’azienda cinese, anche se comunque, la decisione deve essere presa in base alle esigenze di ognuno. Partiamo dal tablet della Microsoft: monta Windows 10 con il pacchetto Office integrato, il che è molto comodo, anche se a dir la verità, sono presenti comunque delle ottime alternative gratis, come Libreoffice.

Chuwi Vi10 os

Il tablet della Chuwi invece presenta Windows 8.1 (aggiornabile a Windows 10 con la licenza completa) ma anche Android KitKat (aggiornabile a Lollipop), plus non da poco che può essere veramente decisivo per la scelta del dispositivo.

 

Funzionalità

Se il compito del Surface è quello di sostituire il portatile, non può non disporre di una porta USB Full-size 3.0 davvero molto utile per collegare mouse, tastiere o altri dispositivi. Se invece il compito del Chuwi è quello di stupire per l’hardware ad un costo ridicolo, c’è riuscita in pieno, fornendo il suo gioiellino di ben due porte USB Full-size 2.0, molto più comode, fino a prova contraria, di una sola 3.0.

Chuwi vi10 funzioni

Il Surface però può vantare delle chicche che lo contraddistinguono da tutti gli altri, ovvero il suo pennino e l’ottima tastiera con touchpad integrato. E’ anche vero però che, ad un prezzo molto basso, è possibile dotare anche il rivale di una tastiera cucita su misura, con supporto per tablet e Touchpad. Entrambi infine presentano la porta mini HDMI.

Come design sono molto belli entrambi anche se, forse, il Surface 3 risulta più accattivante e con materiali di maggior qualità.

Surface 3 design

 

Conclusioni

Come detto in apertura, sono rimasto davvero colpito dopo questo confronto.

Il Chuwi non ha niente da invidiare al collega vantando un rapporto qualità prezzo nettamente superiore. Infatti, la versione da 2 GB di RAM del Surface 3 costa ben 600 euro contro i disarmanti 125 euro del Chuwi.

Se a questo aggiungiamo il costo della tastiera, arriviamo al totale di 145 euro che sono oggettivamente davvero pochi per quello che il prodotto offre. In ogni caso vi lascio ai link per l’acquisto di entrambi i dispositivi

Link all’acquisto del Surface 3 | Microsoft Store

Link all’acquisto del Chuwi Vi10 | Gearbest