Samsung Galaxy Note 5 ufficiale! Caratteristiche ed uscita

Samsung all’evento Unpacked 2015 – nome nato dalla presentazione di Galaxy S3 nel 2012 al MWC e utilizzato per ben 8 eventi di presentazione – annuncia il nuovo Samsung Galaxy Note 5.

Samsung con il nuovo Note 5 cerca di far cambiare le cose!

galaxy-note5-h3

Le dimensioni richiamano quelle dei predecessori con un device Top gamma che va a collocarsi nel ramo dei device “grandi”, i cosidetti phablet.

Se alla presentazione del primo Galaxy Note nel 2011 queste grandezze ci sembravano esorbitanti per un dispositivo “portatile” ora sono nella normalità visto che la diagonale del display standard per uno smartphone si è spostata sui 5.5 pollici.

Lo stesso CEO di Samsung Electonics, JK Shin, ha dichiarato che:

Samsung Galaxy Note ha creato una categoria di dispositivi!

Galaxy-Note-5(2)

Il design del nuovo Samsung Galaxy Note 5 riprende le linee del “Project Zero”, ovvero il Samsung Galaxy S6, quindi con una realizzazione con un telaio in alluminio, ma con un retro che ricorda da vicino la parte posteriore del device e che ne facilitano la presa.

La stessa Samsung dichiara che il design è realizzato ad “arco arrotondato“.

Samsung-Galaxy-Note5 (1)

Il nuovo Note 5 riprende le specifiche del predecessore con alcune caratteristiche che lo rendono molto più slim (sottile), lucido (con un retro a specchio) e con la presenza di una Pen abbinata per l’utilizzo ed il disegno.

 

Specifiche tecniche del device
Display da 5.7 con risoluzione Quad HD (2560 x 1440 pixel) Super AMOLED protetto da vetro Gorilla Glass 4, 518 ppi
Processore  Exynos 7420 octacore 64 bit | 14 nm
GPU Mali T760MP8
RAM 4 GB
Fotocamera posteriore da 16 megapixel con stabilizzatore ottico | f/1.9
Fotocamera anteriore da 5 megapixel
Memoria interna in due tagli: 32 GB e 64 GB
Batteria 3000 mAh
Dual SIM No
Supporto a
Sistema operativo Android Lollipop 5.1 personalizzato con l'interfaccia proprietaria TouchWiz
Dimensioni 153.2 x 76.1 x 7.6 mm
Peso 171 grammi
Altro Sensore della frequenza cardiaca e improte digitali

Il display del nuovo Galaxy Note 5, non è curvo, ha una diagonale di 5.7 pollici, leggermente più piccolo rispetto al predecessore Galaxy Note 4, con la classica tecnologia Super AMOLED della casa sud-coreana con una risoluzione QHD di ben 2560 x 1440 pixel. Con queste specifiche tecniche si tratta del migliore display presente attualmente in commercio.

Samsung-Galaxy-Note5

La batteria è un’unità di 3.000 mAh non removibile, si può pensare che sia “piccola” considerando la dimensione del display ma Samsung garantisce che grazie all’ottimizzazione della TouchWiz si arriverà tranquillamente a sera. I dubbi rimangono e speriamo che la batteria non sia afflitta dalla scarsa durata come su Galaxy S6 e Galaxy S6 Edge.

Non manca ovviamente nemmeno il nuovo supporto alla ricarica senza fili “fast wireless charging” che permette di effettuare una ricarica completa in solo 2 ore.

note 5 wireless

Non manca il lettore di impronte digitali inserito all’interno del tasto Home ed il supporto all’acquisto tramite Samsung Pay (solo in USA e Korea al momento).

Samsung per il suo nuovo phablet ha tolto il supporto alla microSD, a causa delle scarse velocità di trasferimento dati della “schedina”, ma la casa per sopperire a tale problema offre i tagli da 32 e 64 GB in modo da accontentare l’utenza desiderosa di più o meno spazio.

Samsung-Galaxy-Note5 (2)

Samsung Galaxy Note 5 presenta a bordo la stessa fotocamera presente su Samsung Galaxy S6 e quindi parliamo di un sensore da 16 megapixel che si può definire di buon livello ma non “la migliore sul mercato“. Ovviamente non manca il supporto alla registrazione 4K, autofocus rapido e dual flashLED.

Sulla parte anteriore troviamo una fotocamera anteriore da 5 megapixel dedicata ai Selfie.

Il processore, nonchè il “cuore pulsante” che fa girare tutto, è Exynos 7420, lo stesso di Samsung Galaxy S6 e S6 Edge che abbiamo avuto modo di conoscere grazie ai risultati benchmark incredibili.

Anche per la serie Note, Samsung opta per un processore “fatto in casa” che non surriscalda eliminando ancora una volta la proposta Snapdragon 810.

In coppia al SoC troviamo ben 4 GB di RAM LPDDR4 che garantiranno un’ “abbondanza” di applicazioni in multi-tasking rendendo il device di “alto livello” in qualsiasi circostanza.

 

Infine, non poteva mancare una nuova, migliorata ed evoluta S Pen, tratto da sempre distintivo della serie Note di Samsung che ne ha giovato sopratutto per l’usabilità e dove la concorrenza non è ancora riuscita ad emulare la sua esperienza d’uso.

Galaxy-Note-5(3)

La nuova S-Pen è realizzata in plastica rigida e inglobata nella scocca in alluminio del Galaxy Note 5 ed a filo con il telaio con una leggerezza studiata appositamente per aumentarne la precisione di scrittura imitando di fatto tutte le gesture che si fanno con la mano: tap, swipe, pitch-to-zoom e molte altre aumentando le potenzialità con numerosissime funzioni personalizzabili che erano già presenti nelle versioni precedenti come Smart Select, Action Memo, Screen Write ed Image Clip direttamente dal menu di Air Command (ridisegnato in Material Design per Galaxy Note 5).

Galaxy-Note-5(1)

Inoltre S Pen funzionerà anche a display spento con la possibilità di prendere ed annotare dei promemoria senza la necessità di sbloccare il device.

 

La commercializzazione mondiale del nuovo Galaxy Note 5 avverrà a partire dal prossimo 21 agosto – in 4 colorazioni (nero, oro, argento, bianco) – ad un prezzo ancora non definito e che, verrà annunciato a breve – il nostro team provvederà ad aggiornare l’articolo non appena trapelerà qualche informazione anche se molte fonti parlano di 699 euro (versione 32 GB) contro i 799 euro di S6 Edge+.

Vi lasciamo al video ufficiale del nuovo Samsung Galaxy Note 5

https://www.youtube.com/watch?v=CppgLnNM1PE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *