Twitter rimuove il limite dei 140 caratteri per i DM

Twitter ha finalmente rimosso il limite dei 140 caratteri ma solo per i messaggi diretti. Se vi fosse capitato di controllare i vostri messaggi diretti, avrete sicuramente notato che manca qualcosa: il “frustrante” limite di caratteri!

È ora possibile chattare, con un unico messaggio, senza la necessità di inviare numerosi tweet per esprimere un concetto.

 

Anche se Twitter è in gran parte una esperienza pubblica, i messaggi diretti permettono di avere conversazioni private su vari argomenti, notizie ed eventi che si svolgono su Twitter.

Come risulta dal blog Ufficiale il Product Manager, Sachin Agarwal ha fatto sapere che:

Ognuna delle centinaia di milioni di Tweets inviati attraverso Twitter ogni giorno sono per voi l’occasione di stimolare una conversazione su ciò che sta accadendo nel vostro mondo. Ecco perché abbiamo fatto una serie di modifiche relativamente ai messaggi nel corso degli ultimi mesi. Il cambiamento di oggi è un altro grande passo per rendere il lato privato di Twitter ancora più potente e divertente.

Ci si potrebbe chiedere che cosa significhi questo per il lato pubblico di Twitter. In una parola, niente.

I Tweets continueranno ad essere di 140 caratteri come sono oggi, ricchi di commenti, così come di foto, video, link, gif, e emoji. Ma sempre e comunque fino al classico limite massimo.

o-TWITTER-facebook

Il rollout, così come comunicato nel Blog, è iniziato solo ieri per i dispositivi Android e iOS apps, su twitter.com, TweetDeck , e Twitter per Mac. Gli aggiornamenti continueranno ad uscire fuori in tutto il mondo nel corso delle prossime settimane.

Per chi non volesse aspettare e provare i Messaggi diretti senza alcuna limitazione, dovrà assicurarsi di utilizzare l’ultima versione dell’applicazione, così da permettere in tempi (si spera) relativamente brevi l’atteso aggiornamento. L’invio e la ricezione di messaggi diretti via SMS sarà ancora limitata.

Questa mossa è sicuramente apprezzabile poiché, lasciando intatto ciò che caratterizza Twitter, ossia il breve messaggio di testo che non può superare un determinato numero di caratteri, si dà la possibilità a chi deve comunicare tramite messaggi privati di scrivere quanto si voglia. Un bel passo avanti per l’uccellino azzurro che cerca di tenere il passo con gli altri Social.

E voi cosa ne dite? la possibilità di tweets più lunghi (anche se solo per i DM, ossia per i messaggi privati) cambierà il modo in cui la maggior parte delle persone considerano questa piattaforma?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *