Surface Mini presentazione fissata il 20 maggio, mossa che potrebbe creare caos?

Si viene a conoscenza, grazie a degli inviti mandati ai giornalisti che nella città della grande mela (New York) il 20 maggio si terrà un evento Microsoft dove il protagonista a debuttare potrebbe essere il tanto chiacchierato Surface Mini, cioè il mini tablet PC con a bordo Windows 8.1 che potrebbe essere un degno avversario dell’ iPad Mini.

La conferma della versione Surface Mini viene anche dagli inviti che sottolineano tramite la frase “join us for a small gathering” che si tratta di una piccola presentazione.

Durante la conferenza sarà presente anche il nuovo CEO Microsoft Satya Nadella.

microsoft_surface_companion___mini_by_nik255-d5lwb65.pngAl momento non ci sono vere e proprie informazioni ufficiali riguardanti Surface Mini ed il design potrebbe ricordare molto da vicino il fratello maggiore Surface 2, come si può vedere da un render apparso in rete qui sopra, con la presenza di un “cavalletto” per mantenere il dispositivo in piedi ed accessori venduti separatamente quali touch e type cover.

Microsoft dovrebbe puntare su questo dispositivo come strumento di produttività e gestione di documenti del suo pacchetto Office come una sorta di “block notes”.

Per quanto riguarda il lato hardware si ipotizza che possa avere a bordo la versione tanto odiata Windows 8 RT con la presenza di un display di dimensioni intorno agli 8 pollici, forse 7,5” ed un processore Qualcomm piuttosto che una soluzione nVidia.

Sicuramente ci sarà la presenza di una penna “stilo” per effettuare lavori di grafica ed avere la massima precisione durante l’utilizzo del touch grazie all’implementazione della tecnologia Wacom, proprio come la linea dei Surface Pro.

Inoltre sembra, visto lo schermo ridotto per lavorarci, che per questo nuovo Surface Mini Microsoft stia sviluppando una soluzione ad hoc per permettere appunto di sfruttare al meglio lo schermo di ridotte dimensioni con il supporto del pennino che renderebbe questo nuovo dispositivo uno strumento perfetto per prendere appunti “al volo”.

La data di commercializzazione sembra essere fissata per la fine di giugno con un prezzo il linea con gli altri competitor dei 7-8 pollici, quindi intorno ai 299 dollari.

In ogni caso tutto questo lo scopriremo fra pochi giorni, durante la sua presentazione il prossimo 20 maggio quindi restare sintonizzati con noi per sapere tutte le ultime news a riguardo.

Noi restiamo dell’idea che Microsoft dopo l’acquisizione di Nokia stia alimentando un pò di caos, visto che ora nel portfolio dell’azienda c’è già un tablet interessante, il Lumia 2520, e con l’uscita di questo nuovo Surface si andrà incontro a una confusione maggiore per il cliente perchè si troverà davanti una scelta non proprio facile: acquistare un tablet che adotta Window Phone, cioè il Lumia oppure puntare su un Tablet “ibrido” con Windows 8 RT (il Surface)?

Se Microsoft continuerà a creare questa confusione sicuramente in futuro ne pagherà le conseguenze!