Snapdragon 820: trapelate prime specifiche

Da alcuni screenshot provenienti dalla Cina, spuntano quelle che sono le prime specifiche del nuovo processore di casa Qualcomm, ovvero lo Snapdragon 820.

Anno disastroso quello del 2015 per Qualcomm che ha dovuto subire tutte quelle lamentele dovute al processore Snapdragon 810 tanto che aziende come Samsung e Huawei lo ha rimpiazzato per un processore proprietario. L’azienda, inoltre, ha dovuto ricorrere a licenziamenti e ad un Q2 in forte calo; il peggiore per Qualcomm.

Leggi anche:

Dall’avvento del nuovo Snapdragon 820 le cose sembrerebbero cambiare per l’azienda in quanto, da uno screenshot in cui vengono messi a confronto Snapdragon 810 e Snapdragon 820, il nuovo processore sembra essere il 35% più potente in termini di CPU ed il 40% più prestante in termini di GPU. Inoltre, il nuovo Snapdragon 820 utilizza il 30% in meno di energia rispetto al vecchio processore; buone speranze, quindi, di non avere problemi di surriscaldamento.

Leggi anche:

Tutto ciò, grazie alla progettazione del nuovo processore a 14 nm invece dei vecchi 20 nm e all’utilizzo dei core “Hydra”, in rimpiazzo dei Cortex-A15 di ARM da sempre utilizzati.

Dagli screenshot viene anche trapelato che la GPU è la Adreno 530, del 40% più prestante della versione precedente, ed il modem LTE di categoria 10 in grado di supportare tutte le bande 4G LTE disponibili alla massima velocità. Non solo, dagli screen pare che la nuova CPU supporterebbe i contenuti 4K a 60 fps in modo molto fluido e senza intoppi.

Lo Snapdragon 820 appare anche in una tabella di marcia secondo cui viene esplicitato che il nuovo processore vedrà la luce entro la fine di quest’anno ed il primo device che dovrebbe implementarlo potrebbe essere lo Xiaomi Mi 5 per il mese di Dicembre.

Leggi anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *