Qualcomm annuncia Snapdragon 616: differenze con 615, 610

Qualcomm annuncia quella che è l’evoluzione dell’ormai noto Snapdragon 615, ovvero lo Snapdragon 616 ed il primo device ad integrarlo sarà il nuovo Huawei G8 da poco ufficializzato.

Leggi anche:

Da ciò che spiega Qualcomm, le differenza tra questi due SoC sono minime come il clock dei 4 core che viene portato da 1 GHz dello Snapdragon 615 a 1.2 GHz del nuovo 616 ed il nuovo modem LTE che, però, rimane sempre della categoria 4. Del resto, entrambe le CPU sono architetturalmente molto simili tanto che GPU, codec e risoluzioni supportate sono le medesime.

Huawei-G8_0

Il primo device a montare questo nuovo processore sarà Huawei con il suo nuovo G8, anche se nell’annuncio ufficiale si parlava di uno Snapdragon 615. A spiegare questo “mistero” è il comunicato di Qualcomm che spiega come il nuovo processore verrà impiegato nel Huawei Maimang 4 (versione cinese del nostro G8). Quindi, si presume come questo nuovo processore verrà utilizzato solo per la versione cinese oppure verrà impiegato anche qui in Europa.

Ricapitolando le specifiche di questo nuovo smartphone da poco annunciato, troviamo un display da 5.5 pollici con risoluzione FHD a 1080p, supporto al lettore di impronte digitali, una scocca interamente in metallo ed una batteria da 3000 mAh per un uso duraturo dello smartphone. Il G8 sarà commercializzato in due varianti: una con 2 GB di memoria RAM e 16 GB di memoria interna e l’altra versione più costosa con 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna.

Facendo riferimento anche allo Snapdragon 610, l’unica differenza che c’è con il nuovo SoC è la frequenza dei 4 core che sul 610 è di 1.7 GHz per ogni core contro la frequenza di 1.2 GHz per ogni core del nuovo Snapdragon 616. Del resto, tutte e 3 le CPU hanno la stessa architettura a 64-Bit e le stesse risoluzioni supportate come anche il modem LTE di quarta categoria ed il codec.

Qui un’infografica delle caratteristiche di questo nuovo SoC:

snapdragon-616-features

[fonte]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *