Moto G 2015 Ufficiale! Mid-range incentrato su Batteria, Fotocamera e Moto Maker

Dopo tante indiscrezioni, video spot trapelati e immagini che ne hanno svelato quasi tutta la scheda tecnica ecco arrivare finalmente, tramite un evento indetto da Motorola per la giornata di oggi chiamato “XoXo”, l’annuncio ufficiale del nuovo Motorola Moto G 2015 di terza generazione.

Render Moto G 2015

Un nuovo device che si va a piazzare in un mercato medio con alcune specifiche molto interessanti ed altre che potevano essere riviste; il nuovo Moto G 2015 risulta migliore ma con caratteristiche e design molto simile al precedente modello ad eccezion fatta per l’intero comparto fotografico ed alcune specifiche che vanno ad aumentarne il comparto hardware.

Moto G 2015 nasce in due versioni distinte: una “Premiun” con 2 GB di RAM e 16 GB di memoria interna e l’altra “Base” con 1 GB di RAM e solo 8 GB di spazio d’archiviazione.

Moto G 2015 wow

Specifiche tecniche complete

  • Dispay da 5 pollici IPS LCD con risoluzione HD (1280 x 720 pixel)
  • Processore Qualcomm Snapdragon 410 MSM8916 quad-core (Cortex-A53 da 1.36 GHz)
  • GPU Adreno 306
  • 1 e 2 GB di RAM
  • Fotocamera posteriore da 13 megapixel con f/2.65 dotata di doppio flashLED
  • Fotocamera anteriore da 5 megapixel con f/2.2
  • Memoria interna da 8 e 16 GB espandibile tramite microSD fino a 32 GB
  • Supporto alla connettività LTE, Wi-Fi 802.11 a/b/g/n, GPS, Bluetooth v4.0 e USB OTG
  • Batteria da 2.470 mAh
  • Dimensioni di 141.9 x 72.3 x 11.2 mm
  • Peso di 154 g
  • Sistema operativo Android Lollipop 5.1

moto-g-3rd-gen

La batteria è una delle caratteristiche cardine del nuovo Moto G 2015 visto che, a detta della casa, riesce a garantire tranquillamente la copertura dell’intera giornata di autonomia.

Interessante anche la resistenza completa ad acqua e polvere – immersione in 1 metro per 30 minuti – che ne garantisce la certificazione IPX7 e che sicuramente incuriosisce chi è abituato a “non avere cura” del proprio device visto che il nuovo Moto G 2015 è stato costruito e pensato attorno ad una struttura solida e resistente.

La fotocamera posteriore ha la possibilità di registrare video in fullHD 1080p a 30 fps oppure in Slow Motion ed è dotata, nella parte sotto il sensore, di un flashLED con la tecnologia CCT (Correlated Color Temperature), che regola automaticamente l’intensità del flash, soprattutto in condizioni di scarsa luminosità.

Con queste specifiche infatti si tratta di uno dei migliori comparti camera che si riesca a trovare su un device di questa fascia.

moto g 2015 (1)

Motorola ha arricchito anche tutta la parte software del nuovo Moto G con qualche funzionalità, fino ad ora disponibili soltanto per Moto X, con Moto Display, Quick Capture (apertura rapida della fotocamera) e Chop Twice (accensione del flash con un doppio “taglio”).

Gli utenti avranno anche la possibilità, per la prima volta, di personalizzare completamente il Moto G tramite il famoso Moto Maker, che abbiamo avuto modo di conoscere gli scorsi anni con la modifica radicale secondo il proprio gusto personale di Moto X 2013 e Moto X 2014, modificando qualsiasi cosa del proprio device con colori e materiali originali e con la presenza di cover di tutti i tipi.

Purtroppo però il Moto Maker non sarà presente in tutto il globo e per i paesi in cui inizialmente non ci sarà, come per esempio il nostro, verranno rese disponibili alcune variante di colore della back cover (bianco, nero, blue e rosa etc..) in modo da sopperire l’assenza di personalizzazione con circa 10 modelli mescolati per tutti i gusti.

Moto G 2015 (2)

Rendendo così il nuovo Moto G 2015, lo smartphone più colorato, personalizzato e camaleontico di sempre.

 

Infine è presente il supporto Dual SIM di tipo intelligente: significa che sarà possibile selezionare la SIM principale per chiamata, messaggi e connessione per permettere anche la commutazione della connessione dati automatica tra le due SIM senza doverle spostarle necessariamente di slot.

Moto G 2015

Prezzo

Il nuovo Moto G 2015 nella variante base da 1 GB di RAM avrà un costo di 187 dollari circa mentre quella più interessante con 2 GB di RAM e 16 GB di memoria costerà intorno ai 200 euro (ancora non ufficiale).

Entrambi i prezzi verranno sicuramente rapportati a 1:1 all’interno del nostro continente con un esborso per appropriarsene della stessa cifra, con un probabile incremento di 10 – 20 euro.

Di fatto il nuovo Moto G 2015 va a presentarsi in un mercato come il “Miglior dispositivo economico”.

 

Vi lasciamo ad un primo video-unboxing e Hands on del nuovo Moto G 2015 registrato in risoluzione 4k

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *