I migliori tablet da utilizzare per lavoro in commercio del 2015

PC, tablet e smartphone ormai sono diventati compagni indiscussi della nostra quotidianità. Che sia per gioco, studio o lavoro, hanno sicuramente assunto un ruolo importantissimo nella vita di ciascuno di noi.

Vero è che il PC gode di un maggior favore se si parla di prestazioni, mentre lo Smartphone risulta nettamente preferito se parliamo di praticità. Il Tablet si pone in una sorta di “via di mezzo” per potenza e comodità di trasporto.

Le varie case produttrici lo sanno bene ed è per questo che sempre più spesso si sente parlare di tablet che possono sostituire in tutto e per tutto l’ingombrante PC. Per lavorare in mobilità infatti nulla può essere più  indicato e comodo di un tablet!

Ma come scegliere il migliore?

Ovviamente budget a disposizione e performance, saranno i fattori principali che ci porteranno a scegliere questo o quel dato dispositivo che più si avvicini alle nostre necessità.

Quelli che seguono possono probabilmente considerarsi, ad oggi, i migliori tablet da utilizzarsi per lavorare senza rimpiangere (troppo) il fatto di non essere a casa con il proprio PC.

 

1) Microsoft Surface Pro 3

surfacepro3

Con un display da 12 pollici e Sistema Operativo Windows 8.1, il Surface Pro 3 offre tutta la potenza di un portatile ma in un formato ultraleggero, con un peso di 800 grammi e uno spessore di soli 9 mm. Punti sicuramente a favore di questo potente tablet sono il sostegno integrato, la cover con tasti staccabile e numerose porte (tra cui la porta USB 3.0 full-size, la Mini DisplayPort e il lettore di schede microSD).

Per quanto riguarda poi il reparto video, troviamo videocamere HD da 5 MP nella parte anteriore e posteriore, con le quali si potranno realizzare foto e video nitidi e brillanti.

Surface Pro 3 offre anche una penna in alluminio che nulla ha da invidiare ad un’autentica penna (o matita) e con Tecnologia Palm Block che permette di scrivere comodamente appoggiando la mano sullo schermo!

Offre poi una varietà di opzioni hardware che vanno da Intel i3 a i7, da 64 GB a 256 GB di memoria interna e 4 o 8 GB di RAM.

Insomma, Surface Pro 3 garantisce: potenza, portabilità e produttività!

 

2) Samsung Galaxy Note Pro 12.2

Note_Pro_12.2

Con soli 7.95 mm di spessore, un processore di 2,5 Ghz e una fotocamera da ben 8 megapixel, parlare di un “semplice” tablet potrebbe sembrare riduttivo. Questo Galaxy, con uno schermo di 12.2 pollici, offre prestazioni top e grande versatilità.

Il valore aggiunto è dato sicuramente da una pratica tastiera Bluetooth che diventa anche un’elegante Book Cover e che è inclusa nella confezione. Da sottolineare poi la tecnologia Quad View di Galaxy Note Pro che permette in un unico display di fare più cose allo stesso tempo.

Non manca ovviamente la S Pen, nuova e potenziata, che permette di accedere a numerose funzioni “smart”.

Insomma, il Note Pro 12.2, con Sistema Operativo Android KitKat 4.4, un SoC Snapdragon 800 e 64 GB di storage espandibile, è perfetto:

Per chi vuole condividere il proprio mondo.

Per chi vuole farlo in semplicità.

Per chi vuole tutto nello stesso momento.

Per chi vuole stupire.

E, soprattutto, per chi vuole essere stupito.

 

3) Lenovo Yoga Tablet 2 10-inch (Windows) / Pro

Lenovo_yoga__tablet_2

Lo Yoga tablet con uno schermo da 10.1 pollici, cavalletto, tastiera a scatto, una fotocamera principale di 8 megapixel (anteriore di soli 1,6) e una batteria (cilindrica) potente, è l’ideale per il business, anche se non totalmente idoneo a sostituire il PC.

Viene fornito con Windows 8.1 e questo è  un grande vantaggio considerando che potrà funzionare con la maggior parte dei software utilizzati in ufficio.

 

Con un prezzo abbordabile, un processore Intel Atom Z3745, 1,33 GHz, 2 GB di Ram e 32 GB di storage, questo Lenovo entra di diritto nella classifica dei migliori tablet per la produttività.

Per quanto riguarda invece la versione Pro, che monta comunque lo stesso hardware, parliamo di un tablet di ben 13,3 pollici con Micro USB, scheda Micro SD, jack audio da 3,5 mm, Sistema Operativo Android 4.4 e un processore di 1,8 Ghz che garantisce prestazioni sufficienti con un buon rapporto qualità/prezzo.

 

4) Asus Transformer Book T300 Chi

Si tratta di un tablet ultra-slim con Sistema Operativo Windows 8.1. Potente e comodo offre le prestazioni di un laptop ma con tastiera removibile. E’ spesso solo 7,6 mm e pesa 720 grammi (in modalità tablet).

Il Display WQHD offre una risoluzione di 2560 da 1440 pixel e le prestazioni, grazie al suo processore Intel Core M-5Y71 e a 128 GB di storage espandibile, sono di tutto rispetto. L’Active Stylus Pen permette poi di disegnare o annotare con facilità, come se si usasse una matita. Infatti grazie alla caratteristica Palm Rejection è possibile toccare tranquillamente lo schermo con il palmo della mano.

Più economico di diretti concorrenti, questo T300 offre una tastiera confortevole, uno schermo di 12,5 pollici luminoso e sottile ed ottime prestazioni. Unico neo è la bassa autonomia della batteria.

 

5) Sony Xperia Z4 Tablet

xperia-z4-tablet

Lo Z4 con il suo luminoso display da 10,1 pollici realizzato con le stesse tecnologie dei televisori Sony, permette di ammirare tutti i contenuti nei minimi dettagli. La tecnologia Live Colour LED offre colori vivaci e fedeli all’originale. Grazie al processore Qualcomm Snapdrago 810 con modem LTE integrato e CPU octa-core a 64 bit, questo tablet Android offre velocità e prestazioni elevate. Sottile e leggero, soli 6,1 mm per 389 grammi, si caratterizza per aver ottenuto la più alta classificazione di impermeabilità e resistenza alla polvere rispetto alla concorrenza (ha ottenuto una classificazione Ingress Protection pari a IP65/68).

Questo Sony permette di lavorare, anche in viaggio, con le app Microsoft Office progettate per Android: sarà possibile visualizzare e modificare tutti i documenti Word, Excel e PowerPoint.

 

6) HP Pro Slate 12 

HP Pro Slate 12-5

L’elegante device della HP è aggiornato ad Android Lollipop 5.0.2 e con un processore Qualcomm Snapdragon 800 quad-core da 2.3 GHz, 2 GB di RAM, oltre che una GPU Adreno 330, reagisce molto bene anche se messo sotto stress. Tra le caratteristiche principali di questo 12,3 pollici, troviamo, oltre alla buona durata della batteria, anche e soprattutto l’HP Duet Pen, l’innovativa penna ad ultrasuoni.

Peccato solo per la fotocamera che, pur se di 8 megapixel, è priva di flash LED. Nonostante ciò le immagini risultano comunque nitide e dettagliate.

 

7) Apple iPad Air 2

Apple-iPad-Air-2

Questo 9,7 pollici, con iOS 8, è al momento il dispositivo di punta di Apple e, anche se non potrà completamente sostituirsi ad un computer, è altrettanto vero che con le sue innumerevoli applicazioni, in molti settori, può dimostrarsi anche migliore. Versatile e leggero (solo 6,1 mm con un peso di 437 grammi) ha la rivoluzionaria tecnologia Touch ID, con il sensore di impronte digitale integrato nel tasto home. La fotocamera posteriore iSight da 8 megapixel promette grandi cose, grazie alla sua sofisticata ottica, un sensore migliorato e il potente processore di immagine ISP (progettato da Apple).

La batteria non delude ed offre fino a 10 ore di lavoro, gioco e navigazione internet.

E’ possibile trovarlo in 3 diverse colorazioni, Oro, Argento e Grigio Siderale e con una memoria di 16, 64 o 128 GB

 

E voi cosa ne pensate? Aggiungereste qualche altro business-tablet a questo elenco?