Gear A (Orbis): svelate le caratteristiche complete

Questa, per Samsung, è una settimana ricca di anticipazioni sui terminali che dovrebbero essere annunciati ufficialmente entro le prossime settimane.

Dopo le indiscrezioni trapelate sui nuovi terminali di Top Gamma Galaxy Note 5 e Galaxy S6 Edge Plus, questa volta è il turno del nuovo smartwatch di casa Samsung: Gear A.

gear a

Si tratta del primo smartwatch circolare prodotto dalla casa coreana, inizialmente conosciuto con il nome di Orbis. Grazie a delle informazioni ottenute da una fonte interna, sono state svelate le caratteristiche tecniche principali del nuovo smartwatch.

 

Il display sarà un SuperAmoled con risoluzione 360 x 360 pixel (non è stato ancora reso noto il diametro). Lo smartwatch monterà un processore Exynos 2472, dual core a 1,2 GHz, con GPU Mail 400 con clock a 450 MHz. La memoria RAM sarà di 768 MB, mentre la memoria interna sarà di 4 GB. Inoltre avrà una batteria da 250 mAh.

Samsung, come per tutti gli smartwatch, ha optato per il sistema operativo Tizen  UX, con una nuova interfaccia grafica elaborata appositamente per il display tondo.

Il device, secondo le ultime indiscrezioni, sarà dotato anche di una ghiera circolare attorno al quadrante, che dovrebbe aiutare l’utente nella navigazione UI.

Oltre a queste caratteristiche, il Gear A, monterà anche numerosi sensori quali accellerometro, giroscopio, barometro, GPS, battito cardiaco.

Il device arriverà sul mercato con due versioni: la prima dotata di una connettività completa con supporto al WiFi (WiFi 802.11 b/g/n), Wi-Fi Direct, Bluetooth 4.1, NFC e il supporto al 3G (per la variante che prevede la SIM), ed una seconda versione che non avrà la connettività 3G.

Il nuovo gioiellino di casa Samsung, dovrebbe essere presentato durante l’evento ufficiale Unpacked dell’IFA 2015, nella quale verrà presentato anche il tanto atteso Galaxy Note 5.

Siamo curiosi di vedere se il nuovo Gear A riuscirà ad avere lo stesso successo che sta avendo il nuovo iWatch (unico modello prodotto da Apple), oppure se le vendite saranno un flop come i modelli prodotti precedentemente dalla casa coreana.

Sicuramente le novità introdotte porteranno un rinnovamento a questo prodotto, tanto desiderato dagli appassionati del settore. Non ci resta che aspettare la presentazione ufficiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *