Intervista a Tim Cook, spara su Android e la paragona all’Europa

Tim Cook nei giorni scorsi ha fatto una lunga intervista all’importante testata Wall Street Journal, parlando dell’arrivo durante quest’anno di nuove categorie di dispositivi prodotti dalla Apple.

Leggi anche: Apple vuole rivoluzionare la tecnologia indossabile con l’iWatch

Tim-Cook-intervistato-al-D11-2

Nell’intervista si è parlato ovviamente anche del principale rivale, Google e il suo sistema operativo Android.

Tim Cook ha paragonato Android all’Europa dichiarando che Android è composto da molte cose diverse, proprio come l’Europa, che racchiude tanti Paesi diversi sotto un’unica bandiera. Il CEO di Apple dice: “Quante persone che usano un Kindle sanno che stanno utilizzando Android ?”

Questo legato al fatto che Android, essendo un sistema operativo Open Source, è stato personalizzato da tutti facendo confusione anche allo stesso utente che non sa che piattaforma sta utilizzando.

La palla è poi passata nel comparto Tablet, che secondo Cook, Android ha: “applicazioni per smartphone inserite nei tablet, offrendo così un’esperienza schifosa”. Mentre l’iPad, dichiara, avere a disposizione ben 500.000 app ottimizzate proprio per l’ampio display.

Infine, è stato toccato anche l’argomento della vendita di Motorola a Lenovo, ed il CEO di Apple ha lasciato da parte le battute con la frase: “È difficile per una compagnia fare hardware, software e servizi, e legare tutto insieme. Google si è liberata di un’ azienda che perdeva soldi e nella quale non credeva“.