Samsung Galaxy K Zoom ufficiale, caratteristiche e funzionalità, tutto quello da sapere

“This is a phone. With cool camera stuff.”

Ecco come Philip Berna descrive durante la presentazione il nuovo Samsung Galaxy K, indicando come la “K” provenga da “Kamera”, traduzione in tedesco appunto di camera.

1398762715_w670_h355

 

Samsung Galaxy K Zoom è un nuovo tentativo della società di creazione di un ottimo smartphone unito ad una fotocamera eccellente che racchiude in se un sensore retroilluminato CMOS da ben 20.7 megapixel con un obbiettivo zoom di 10x.

E’ stato fatto un netto passo avanti rispetto al suo predecessore (Galaxy S4 Zoom) con un prodotto molto più attraente per gli amanti della fotografia che ricercano anche il bisogno della parte telefonica.

Ecco il video ufficiale di presentazione:

[youtube https://www.youtube.com/watch?v=S6pdF6pgeeo]

 

Le altre caratteristiche tecniche complete del dispositivo sono:

  • Display da 4,8 pollici super AMOLED HD (1280 x 720)
  • Processore made in Samsung Exynos hexa-core con quattro core da 1.3 GHz e quattro da 1.7 GHz
  • 2 GB di memoria RAM
  • Memoria interna di 8 GB espandibili tramite microSDXC fino a 64 GB
  • Fotocamera posteriore da 20,7 megapixel con sensore da 1/2,3” BSI CMOS, zoom ottico 10x con stabilizzatore OIS, obbiettivo 24-240mm, F3.1-6.3 con registrazione video in 1080p fino a 60 fotogrammi al secondo con la possibilità di video in slow-motion
  • Fotocamera anteriore da 2 megapixel
  • Dimensioni di 137,5 x 70,8 x 16,6 (20,2) mm
  • Peso di 200 grammi
  • Batteria da 2.430 mAh
  • Moduli di connettività 3G,4G/LTE e Wifi 802.11 a/b/g/n
  • Sistema operativo Android 4.4 KitKat personalizzata
  • Colorazioni in Nero, Bianco e Blu (lo stesso di Galaxy S5)

Samsung ha pensato di mettere a bordo del Galaxy K un flash allo Xenon che contribuirà a fornire quella luce in più quando serve per immagini nitide anche in posti con scarsa luminosità.

Sul lato software troviamo tutte le innovazioni presenti anche sul Galaxy S5, quindi Ultra Power Saving, menù personalizzati TouchWiz e S-Healt.

Samsung-Galaxy-S4-Zoom-camera-on

La fotocamera è totalmente personalizzata con un controllo anche in manuale per gli amanti della fotografia con un’impostazione completa per ogni scatto, inoltre il software è arricchito con nuove funzionalità molto semplice ed utilizzabili anche da utenti meno esperti, quali:

  • AF/AE Separation (Auto Focus / Auto Esposizione separati) per bilanciare luce e nitidezza in modo indipendente.
  • Pro Suggest Mode che offre 5 filtri ottimizzati per ogni scena che entrano in funzione con una leggera pressione del tasto di scatto, tali filtri aiutano a migliorare lo scatto in determinate situazioni dando una fotografia perfetta
  • Selfie Alarm dedicato agli autoscatti con la fotocamera posteriore. Il funzionamento è semplice ed innovativo: si accende la fotocamera anteriore e si posiziona il proprio viso al centro del telaio che apparirà, a questo punto si gira il dispositivo e si posizione la fotocamera posteriore verso il proprio viso e quando il dispositivo farà “bip” sarà centrato e potrete scattare il Selfie. A quel punto il Galaxy K scatterà 3 fotografie in modo tale che successivamente potrete scegliere lo scatto migliore. Samsung sui prossimi dispositivi ha comunicato che implementerà sempre questa nuova funzionalità Selfie Alarm.
  • Object Tracing per una messa a fuoco impeccabile anche di soggetti in movimento.

Il nuovo Samsung Galaxy K sarà disponibile nei negozi dal 21 maggio ad un prezzo di 499 €.