Snapdragon 820: ecco i nuovi benchmark

Il nuovo Snapdragon 820 di Qualcomm inizia a mostrare i propri numeri nelle bacheche dei principali programmi di benchmark del settore.

Ed è proprio quello che molti appassionati stanno attendendo per mettere finalmente fine a tutti i dibattiti sul successore del rovente SD810. Sono proprio questi infuocati pregiudizi ad accompagnare il nuovo SoC ad ogni nuovo rumors. Ma ora abbiamo numeri su cui fare i conti.

Snapdragon 820-01

Ed è GeekBench ad aprire le danze con un benchmark catturato prima della cancellazione dal database pubblico dal sito cinese MyDrivers.com. Lo screenshot riportato di seguito mostra il risultato in modalità singlecore e multicore nonchè alcune importanti informazioni sul processore esaminato.

SnapDragon 820 bench 4

Infatti da questa immagine, anche senza doverla tradurre, è facilmente riscontrabile che il nuovo SoC di Qualcomm con codice di produzione MSM8996, sarà realizzato a 14nm in tecnologia FinFET molto probabilmente dalla concorrente Samsung. Questo dovrebbe appianare i vantaggi energetici che le soluzioni Exynos hanno vantato fin’ora nei confronti delle controparti Qualcomm.

Ma i risultati parlano chiaro. Il nuovo Snapdragon 820, rispetto al Exynos 7 del Galaxy S6, ha un miglior risultato nel test singlecore (1732 punti Qualcomm contro i 1486 di Samsung) ma non riesce ad avere la meglio anche in multicore (4970 punti Qualcomm contro i 5284 del top di gamma Samsung).

Il tutto a conferma che singolarmente i nuovi core Kyro stanno dando i loro risultati, ma l’intero sistema ha bisogno ancora di affinamenti, magari anche solo di piattaforma che lo ospita. Non ci sono infatti notizie su che dispositivo il SoC Qualcomm sia ospitato, così come non ci sono informazioni sul tipo e quantità di memoria utilizzata.

Questo Snapdragon 820 si scopre ancora acerbo e necessita di una messa a punto se vuole imporsi nel mercato e sbaragliare l’ormai inarrivabile Exynos 7 della rivale Samsung. Ma non dimentichiamoci anche del terzo pretendente al titolo di Top SoC Mobile, stiamo parlando del Mediatek Helio X20, che a numeri, non ha nulla da invidiare ai due rivali.

PS: per chi non avesse capito l'immagine di copertina... quello è un "SnapDrogon" mobile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *