Come fare un Nandroid Backup con TWRP o CWM; a cosa serve [Guida]

Essere dei “modder” non è semplice come sembra, infatti intraprendendo questa strada si rischia di andare in contro a diversi problemi quali Bootloop, Brick e molto altro, per evitare di incappare in tali sfortune è necessario effettuare un Nandroid Baclup prima di flashare ROM o altro. 

Nandroid-Backup-and-Restore

 

A cosa serve esattamente un Nandroid Backup?

Un Nandroid Backup, come avrete intuito dal nome, è un backup della ROM attualmente installata sul nostro dispositivo in modo da ripristinare il telefono, sotto ogni aspetto (app, account, sfondi ecc) in caso di Bootloop o Brick.

 

Requisiti

Gli unici requisiti richiesti per effettuare un Nandroid Backup sono una Custom Recovery, TWRP oppure CWM, e almeno 400 MB di memoria interna disponibili, inoltre è consigliabile tenere il dispositivo sotto carica mentre si esegue il backup.

 

Effettuare un Nandroid Backup con Recovery TWRP

Se avete installato la recovery TWRP (Team Win Recovery Project) sul vostro smartphone e volete eseguire un Nandroid Backup seguite questi semplici step:

  1. Riavviate in recovery e premete su “Backup“;
  2. Eseguite uno swipe nell’area apposita e attendete che la recovery faccia il suo lavoro, potrebbero volerci parecchi minuti.
  3. Infine troverete il vostro backup nella cartella TWRP/BACKUPS.

 

Effettuare un Nandroid Backup con Recovery CWM

Con questa custom recovery – parliamo di CWM – il procedimento con il quale andremo ad eseguire un Nandroid Backup è leggermente più lungo (ma egualmente semplice) e purtroppo non posso fornirvi screenshot, visto che con CWM è impossibile farli quindi, seguite con molta attenzione i seguenti passaggi:

  1. Avviate la modalità recovery e selezionate la voce “backup and restore” tramite i tasti del volume e il tasto power (o il tasto home, varia da telefono a telefono).
  2. Con il tasto home o il tasto power selezionate “backup” ed attendete.
  3. Al completamente il backup verrà salvato nella cartella clockworkmod/backup/.

Perfetto! A questo punto sapete esattamente come eseguire un Nandroid Backup, ma ora com’è possibile ripristinare il telefono?

 

Ripristinare un Nandroid Backup con Recovery TWRP

  1. Andate in recovery e recatevi nella sezione “restore” e selezionate il vostro backup.
  2. Fate uno swipe nell’apposita area per confermare il ripristino e attendete che la recovery finisca il suo lavoro.
  3. Una volta finito premete su “reboot system” per riavviare il dispositivo.

 

Ripristinare un Nandroid Backup con Recovery CWM

Purtroppo anche in questo caso, per il medesimo motivo di prima, non posso fornirvi uno screenshot dei vari procedimenti, ma ci sono – in ogni caso – degli “step” semplicissimi che trovate elencati qui sotto:

  1. Andate in recovery e con i tasti del volume e il tasto power/home e selezionate la voce “backup and restore“.
  2. Andate su “restore” e attendete.
  3. A questo punto il backup sarà ripristinato e per renderlo attivo basterà riavviare (reboot) il vostro device.

 

Siete riusciti a ripristinare il vostro dispositivo? Ditecelo nei commenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *