Microsoft Office per Android è finalmente ufficiale [download]

Microsoft non è solo famosa per le Death Blu Windows, per il Bug e i numerosi problemi software che affliggono una piattaforma tanto famosa quanto chiusa. Infatti l’azienda con sede a Redmond negli USA è nota anche per la sua suite di strumenti per l’ufficio: Word, PowerPoint e Excel sono diventati, con il passare degli anni, il punto di riferimento per quanto riguarda la produzione di documenti elettronici.

 

Leggi anche :

Ebbene, seppur dopo anni, Microsoft ha finalmente reso disponibili in maniera gratuita i suoi programmi adeguandosi alla concorrenza sempre più agguerrita delle piattaforme mobili, come smartphone e Tablet, che con il robottino verde hanno saputo conquistare migliaia di utenti in tutto il mondo.

Ecco quindi che dopo aver caricato sul Play Store le applicazioni per Tablet, sono ora disponibili le loro varianti appositamente migliorate per gli smartphone, dispositivi dagli schermi ridotti (anche se di poco, visti i nuovi prodotti disponibili sul mercato).

E’ possibile scaricare gratuitamente la suite di Microsoft Office per Android, quindi Word, PowerPoint ed Excel nonché utilizzare questi potenti strumenti per realizzare documenti di una qualità maggiore rispetto ad altre alternative di pari costo. Va da sé che un’azienda non regalerebbe mai i suoi prodotti, e non mi sembra che Microsoft sia così stupida da rendere disponibili dei sistemi, il cui utilizzo richiederebbe un costo di minimo 100€ l’anno, senza sborsare alcun centesimo.

Tenete dunque presente che andando a scaricare le applicazioni dai link sottostanti, avrete accesso solo ad alcune funzioni base ottimizzate per display Touch: per poter usufruire del pacchetto completo, che include le modifiche recenti e le intestazioni personalizzate, sarà necessario essere in possesso di un account Office.

Secondo alcune fonti, Microsoft avrebbe intenzione di convincere le aziende produttrici di smartphone, a pre-installare queste sue applicazioni andando però in tal modo a minare la memoria già ridotta dei dispositivi, azione già intrapresa con Samsung. E voi cosa ne pensate di queste applicazioni? Conoscete delle varianti gratuite più funzionali? Fatecelo sapere! (Ovviamente le app di Google sono da escludere)

[via]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *