Galaxy Note 5 sarà lanciato a fine estate per evitare iPhone 6S

La prossima battaglia tra Samsung ed Apple sta per arrivare ed intorno al mese di settembre vedremo il nuovo Galaxy Note 5 e iPhone 6S! Chi sarà il migliore?

 

Come ogni anno Samsung ed Apple stanno per presentare i suoi nuovi Top di Gamma, parliamo del Galaxy Note 5 – della linea phablet della casa sudcoreana – e la nuova generazione di iPhone.

iphone-6-plus-vs-galaxy-note-4

Samsung ha già svelato, come da consuetudine, il proprio top di gamma Galaxy S6 ad inizio anno ma il nuovo device della gamma Note deve ancora arrivare e Samsung si sta preparando a qualcosa di “speciale”.

Ormai tutti i device di fascia alta si sono spostati verso una diagonale del display da almeno 5 pollici e ricordiamo che tale tendenza è stata lanciata dalla prima generazione del Galaxy Note che è stato presentato con uno schermo da ben 5.3 pollici e grazie ai numerosi vantaggi di questa dimensione (maggiore visualizzazione dei contenuti) ha portato tutte le case produttrici a seguire questo trend.

Il Samsung Galaxy Note 5 è atteso per settembre, pronto a contrastare l’arrivo del nuovo iPhone, e questa data sembra essere confermata da parte dei dirigenti Samsung che saranno presenti come da consuetudine all’IFA di Berlino per la presentazione del nuovo device.

Anche se, secondo alcune indiscrezioni, la casa sudcoreana potrebbe anticipare leggermente i tempi in modo da arrivare prima della presentazione di iPhone 6S (o iPhone 7) che quest’anno sembra vedere la luce – secondo alcune conferme che potete leggere qui – i primi di settembre.

In questo modo Samsung con una presentazione con un evento speciale ad agosto potrebbe prendersi un piccolo vantaggio “di commercializzazione” rispetto al concorrente storico.

note-5-edge-concept

Ma vediamo le specifiche tecniche trapelate in questi giorni – ed non ancora confermate – del nuovo Samsung Galaxy Note 5

Si parla di un display da 5.89 pollici con una risoluzione 2K, nuova porta di ricarica con connettore reversibile USB Type-C ed una batteria con una “grande” capienza che potrebbe attenersi ad un’unità di 4.100 mAh.

Il processore e la RAM saranno sicuramente aggiornati con la presenza di un SoC HomeMade della serie Exynos (probabilmente il Exynos 7422) e ben 4 GB di RAM.

Il design purtroppo è ancora avvolto nel mistero e non sarà sicuramente simile a quello di Galaxy S6 ma seguirà, come da consuetudine, la linea Galaxy Note con l’utilizzo di pelle, alluminio e policarbonato.

Note 5 potrebbe uscire in due versioni ben distinte, una “Premiun” con schermo Edge curvo su entrambi i lati e una “normale”.

Ovviamente nel corso delle prossime settimane sapremo di più sui piani dell’azienda sperando anche di vedere i primi prototipi del phablet di Samsung, quindi restate aggiornati con noi per scoprire le prossime novità!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *